Primafrio apre il suo primo centro logistico di 10.000 m² in Francia

Primafrio apre il suo primo centro logistico di 10.000 m² in Francia
Primafrio apre il suo primo centro logistico di 10.000 m² in Francia
-

” Benvenuto a casa ! » Damien Meslot, presidente di Grand Belfort, accoglie questo giovedì 20 giugno a braccia aperte il team di Primafrio, uno dei giganti europei del trasporto refrigerato. L’azienda spagnola, creata nel 1963, ha installato il suo primo centro logistico in Francia presso l’Aeroparc di Fontaine. Questo nuovo centro di quasi 10.000 m² è costato più di 1,3 milioni di euro. La scelta di stabilirsi a Fontaine non è casuale. “Contiamo su questo sito vicino a Belfort. È stato preso di mira come collegamento strategico per il nostro sviluppo”, sostiene Andrés Valverde, direttore operativo di Primafrio. Riduce la distanza nei lunghi viaggi che portano i camion in Germania, Svizzera e oltre. Primafrio consegna più di 100 milioni di tonnellate di frutta e verdura all’anno in 27 paesi europei, spiega l’azienda.

« Sapevamo quali fossero i vincoli e i requisiti”, attesta Andrés Valverde. Una delle richieste dei sindaci di Foussemagne e Fontaine riguarda il passaggio dei camion. Questa richiesta non sorprende, dato che nella loro zona il traffico di mezzi pesanti è intenso. Molti attraversano il villaggio per evitare di pagare il pedaggio della A36 prendendo la RD 83 che porta a Burnhaupt nell’Alto Reno. E questi mezzi pesanti raggiungono l’Aeroparc via Angeot e Larivière, attraverso la RD 11. Registriamo più di 10.000 veicoli al giorno all’incrocio tra la RD 83 e la RD 11. Si tratta in media di quasi 7 veicoli al minuto; questo dà un’idea della densità nelle ore di punta (leggi qui).

L’azienda assicura: “andranno per la vicina autostrada e non per i villaggi”. Con la fabbrica McPhy, inaugurata la settimana scorsa (leggi il nostro articolo)l’aeroporto di Fontaine si riempie. “Oggi la ZAC è quasi piena”, esulta Damien Meslot. Figlio dei fondatori di Primafrio e presidente, José Esteban Conesa ci assicura: lo sono “è venuto qui per restare qui per molto tempo. »

-

PREV Metz: ecco il cinema in cui vedere i 12 minuti bonus del film “Un p’tit truc en plus”
NEXT Le Grandes Eaux Musicales nei giardini del castello di Versailles | Prenotazione biglietti