perché François Bayrou è venuto al club di rugby dello Châtellerault

perché François Bayrou è venuto al club di rugby dello Châtellerault
perché François Bayrou è venuto al club di rugby dello Châtellerault
-

Sorpresa, sabato pomeriggio 22 giugno allo Stade des Loges di Châtellerault. In occasione della celebrazione annuale di fine stagione, il club dell’Ovalie Grand Châtellerault-Pleumartin (OGCP, ex-Crac), che ha vinto lo scudetto della Nouvelle-Aquitaine nel rugby a 5 nella finale contro il… Béarn il 4 maggio, ha ricevuto la visita di un politico di statura nazionale: François Bayrou.

“Il pericolo degli estremi…”

Non per giocare a rugby (anche se ha dato il calcio d’inizio) ma per sostenere il deputato Modem uscente di Vienne, Nicolas Turquois (4e collegio elettorale) e Pascal Lecamp (3e collegio elettorale) nell’ambito delle elezioni legislative anticipate del 30 giugno e 7 luglio 2024.

François Bayrou saluta l’allenatore del club di rugby Châtellerault.
© (Foto NR-CP, Denys Frétier)

Per l’occasione ad accoglierlo c’era tutta la comunità centrista locale, con lo storico LR Canal. Jumble: il sindaco di Châtellerault Jean-Pierre Abelin (“un amico da oltre 50 anni”), l’ex senatore Alain Fouché (LR), il senatore Bruno Belin (LR) e Cyril Cibert (Partito radicale Le Centre gauche de la Vienne).

Per inciso, il sindaco di Pau e presidente di Modem ritengono che la situazione sia grave “al terribile pericolo rappresentato dai due blocchi raggruppati attorno all’estrema destra e all’estrema sinistra. Siamo in un incontro elettorale che è il più importante, il più pericoloso dal secondo dopoguerra”.

Il percorso centrale

In questo contesto, l’unica strada possibile, secondo lui, è ” Al centro “ Dove c’è “Voglia di stare insieme, di evitare gli eccessi e di costruire qualcosa di equilibrato […]. MM. Turquois e Lecamp sono persone radicate”.

Lo storico alleato di Emmanuel Macron vuole mettersi al di sopra della mischia: “Scaccio ogni spirito di divisione. Il problema in queste elezioni non è la maggioranza uscente, né il governo uscente, e nemmeno il Presidente della Repubblica. La questione è la strada che sceglierà la Francia. »

“Utile ma non stupido”

François Bayrou esprime i suoi desideri ” consapevolezza […] altrimenti il ​​Paese correrà i pericoli più gravi”. “Abbiamo la sensazione che la violenza sia pronta a scatenarsi. Si tratta di prevenire il peggio. »

Il centro è stato spesso descritto come « l’idiot utile » Politica e alleanze in Francia? “Non so se sono stato utile nella mia vita, ma penso di poter sostenere di non essere stato un idiota. »

-

PREV “Doing Business in TTA”: operatori del Nord alla conquista degli investitori valenciani
NEXT Residenti di Lorient condannati per violenza contro i loro quattro figli