LE CREUSOT: È giunto il momento del diploma per i giovani judoka

-

180 judoka si sono riuniti sabato mattina per la cerimonia annuale di consegna dei diplomi.

Trasferita a causa dell’elevato numero di licenziatari, la festa del club di judo si è svolta per la seconda volta questo sabato mattina al Cosec Croix-Menée. Ha riunito la grande famiglia del club ma anche i genitori dei giovani campioni di Le Creusot ma anche del Moncenisio riuniti per la tradizionale cerimonia di consegna dei voti e dei riconoscimenti, a coronamento di un’intensa stagione sportiva. Sono stati premiati, dopo le tradizionali dimostrazioni, 180 giovani judoka. È stato l’allenatore di judo Johnny Potet ad orchestrare questa bellissima giornata, ben assistito dai dirigenti del club. Françoise Bouchet, presidente del club di judo Creusetin, ha ringraziato i genitori per il loro costante sostegno dall’inizio della stagione. Françoise ha anche ringraziato di cuore il comitato direttivo del club, le sue commissioni, la città di Le Creusot, il suo Ufficio Comunale dello Sport e l’Assessorato allo Sport e il Comune di Montcenis per i loro vari aiuti, senza dimenticare ovviamente di citare Johnny Potet e Arthur Repiquet, i due judo insegnanti. Françoise Bouchet, alla vigilia delle vacanze, ha dato informazioni pratiche per il prossimo anno scolastico a settembre e ha ricordato ai genitori di rispettare i parcheggi di rue Bayard, vicino alla sala di judo. Ad oggi, il club di judo Creusot conta 282 membri. La maggior parte di questi diplomati ha sfilato tra gli applausi dei numerosi genitori presenti a questa grande festa annuale che consiste nell’assegnazione dei voti ai giovani judoka.

JC.P

4aafb8ce6d.jpg1bb73624a6.jpg763faf9479.jpg34268f47fa.jpg83425872a1.jpg

-

PREV Escale en fête celebrerà il Canale d’Orléans a Châtillon-sur-Loire il prossimo settembre
NEXT “Ecco cosa hanno fatto”: il suo appartamento a Blois devastato, questo proprietario pensa di essere stato vittima di una serata “Progetto X”