SENEGAL- SANIFICAZIONE / Bignona: verso la costruzione di un nuovo canale di drenaggio delle acque piovane a Tenghory (ministro) – Agenzia di stampa senegalese

SENEGAL- SANIFICAZIONE / Bignona: verso la costruzione di un nuovo canale di drenaggio delle acque piovane a Tenghory (ministro) – Agenzia di stampa senegalese
SENEGAL- SANIFICAZIONE / Bignona: verso la costruzione di un nuovo canale di drenaggio delle acque piovane a Tenghory (ministro) – Agenzia di stampa senegalese
-

Tenghory, 22 giu. (APS) – Il ministro dell’Idraulica e dei servizi igienico-sanitari, Cheikh Tidiane Dièye, ha annunciato venerdì il lancio “al più presto possibile” di uno studio per costruire un nuovo canale di drenaggio “regolare e standardizzato” dell’acqua piovana a Tenghory, un distretto del comune di Bignona (sud).

“Questa è l’unica soluzione che abbiamo visto qui, per alleviare le popolazioni locali dai disagi causati da questo canale di Tenghory”, ha detto, precisando che “un’opera del genere non può concretizzarsi in poche settimane, tanto meno in poche settimane”. mesi”.

Cheikh Tidiane Diéye, è intervenuto durante una visita di valutazione ai lavori di risanamento e drenaggio dell’acqua piovana nel comune di Bignona dopo quello di Ziguinchor.

”Già gli studi degni di questo nome, sia tecnici che tenendo conto delle norme ambientali e di altro tipo, richiederanno del tempo. Ma faremo tutto ciò che è in nostro potere per creare un canale regolare e normale con tutta la tecnica necessaria per dare sollievo definitivo alla popolazione di Tenghory”, ha assicurato, precisando che queste ”soluzioni sono strutturali e durature”.

“Vogliamo risolvere cosa si può fare ora con questo canale e realizzare, il più rapidamente possibile, lo studio necessario per avviare i lavori di creazione di un canale regolare e osiamo sperare che prima dei prossimi inverni, saremo in grado di almeno realizzare questo canale o comunque vederlo avanzare sufficientemente, per dimostrare che la nostra intenzione è risolvere questo problema”, ha spiegato.

Il ministro dell’Idraulica e dei servizi igienico-sanitari ha osservato che tutte le città del Senegal hanno problemi igienico-sanitari e di drenaggio dell’acqua piovana. “Ma qui a Tenghory, quello che ho notato è il fastidioso problema del canale di Tenghory, che da diversi anni si allarga con gli inverni e in alcuni punti assomiglia quasi a un fiume o addirittura a un fiume”, ha lamentato.

”Abbiamo osservato sul posto la grande necessità di reazioni e azioni da realizzare su questo canale di Tenghory. E possiamo anche immaginare i disagi ed i pericoli che queste infrastrutture potrebbero causare alle popolazioni locali”, ha osservato.

Ha sottolineato ”che oltre ai problemi di sicurezza di questo canale durante l’inverno che sta arrivando, ci sono problemi sociologici perché i lavori ormai attraversano e separano diversi quartieri di Bignona”.

“Il vecchio canale si è allargato così tanto, sotto l’effetto del deflusso delle acque piovane, al punto che le case lungo il fiume rischiano di cadere da un momento all’altro così come i pali della luce del SENELEC”, ha sottolineato inoltre, valutando l’allargamento del canale è diventato ”un problema molto preoccupante”.

Cheikh Tidiane Diéye ha anche chiesto l’attuazione ”al più presto possibile” di soluzioni di emergenza per facilitare l’attraversamento dei lavori di attraversamento del canale Tenghory.

”L’obiettivo è ottenere meno disagi, meno pericoli, perché siamo impegnati a preservare e salvaguardare la vita dei nostri concittadini”, ha spiegato.

Al termine della sua visita, Cheikh Tidiane Diéye ha reso una visita di cortesia a El Hadj Fansou Bodian, imam ratib della Grande Moschea di Bignona.

IM/AB

-

PREV Gli studenti dell’ESAD di Tarbes propongono una mostra insolita al Jardin Massey
NEXT Concerto dell’Orchestra Nazionale dell’Ile-de-France