Eolise lancia nuovi progetti fotovoltaici

Eolise lancia nuovi progetti fotovoltaici
Eolise lancia nuovi progetti fotovoltaici
-

La società poitevin Eolise, con sede a Chasseneuil-du-Poitou, lancia questa settimana una comunicazione pubblica su quattro nuovi progetti fotovoltaici a terra.

Situati nei comuni di Lhommaizé, Le Vigeant e Jaunay-Marigny (2 siti), questi progetti, spiega la società in un comunicato stampa, sono sviluppati in consultazione con gli eletti locali e rientrano nel quadro della legge sull’accelerazione dell’energia rinnovabile ( Aper).

Con sede a Vienne, Eolise si è lanciata nello sviluppo di progetti solari nel 2019. Nel dipartimento, i nuovi progetti saranno sviluppati su vecchie cave, discariche o aree di lavoro collegate all’LGV, che hanno lasciato terreno compattato e deteriorato.

Progetti presentati ai residenti

Nel giugno 2024 verranno presentati ai cittadini quattro progetti attraverso la distribuzione di newsletter nelle cassette postali (esclusi i soste pubblicitarie). Queste iniziative, realizzate di concerto con gli eletti comunali (alcuni sindaci parlano direttamente nella newsletter), permettono di presentare le aree di progetto, un calendario provvisorio e l’approccio Eolise. Ulteriori informazioni sono disponibili online su eolise.fr/projets

Questi quattro progetti, ancora in fase di studio, “sono soggetti ad uno sviluppo rapido e positivo, grazie al sostegno attivo dei Comuni”. Le aree di progetto hanno le seguenti caratteristiche:

– A Jaunay-Marigny: tre zone lungo l’autostrada e l’LGV, quindi i lavori legati all’LGV hanno compattato il terreno.

– A Lhommaizé: una vecchia cava ormai in disuso, lungo la linea ferroviaria.

– A Vigeant: due grandi appezzamenti incolti da più di dieci anni, con un basso potenziale agronomico, situati vicino al parco fotovoltaico esistente (vicino a Séché Eco Industries).

-

PREV Politica migratoria: l’approccio marocchino evidenziato a Panama
NEXT Concerto dell’Orchestra Nazionale dell’Ile-de-France