il FMI annuncia che il Senegal potrebbe avere accesso a 230 miliardi di FCFA entro metà luglio

il FMI annuncia che il Senegal potrebbe avere accesso a 230 miliardi di FCFA entro metà luglio
il FMI annuncia che il Senegal potrebbe avere accesso a 230 miliardi di FCFA entro metà luglio
-

Il capo della missione del FMI in Senegal, Edouard Gemayel, ha annunciato mercoledì che il Senegal potrebbe ricevere verso la metà di luglio quasi 230 miliardi di FCFA come parte del programma 2023-2026. Lo ha detto nel corso di una conferenza stampa nell’ambito della seconda revisione del programma economico e finanziario sostenuto dall’Extended Credit Facility (ECM), dall’Extended Credit Facility (ECF) e dalla Resilience and Recovery Facility (FRD).

“Al termine dell’esame da parte del Consiglio di amministrazione del Fondo monetario internazionale (FMI), il Senegal avrà accesso a 230 miliardi di FCFA”, ha dichiarato Gemayel indicando che questo studio sarà prima oggetto di un accordo a livello di staff. prima dell’approvazione da parte del management dell’FMI, che sarà seguita dal Consiglio Esecutivo dell’FMI, prevista indicativamente per metà luglio.
Inoltre, il FMI ritiene che vi sia un “eccessivo finanziamento” sull’ultima emissione di Eurobond da parte del governo del Senegal.

Secondo Gemayel “il governo ha più liquidità di quella di cui ha bisogno”, il FMI sta discutendo con il governo per effettuare “operazioni di gestione delle passività su questo sovraindebitamento”. Oltre all’indebitamento a livello del mercato regionale, stiamo discutendo con il governo per effettuare operazioni di gestione delle passività su questo eccesso di finanziamento”, ha indicato. Ritenendo che “questo permetterà di abbassare il livello del debito e di ridurre questo eccesso di finanziamento”.

Il Senegal ha concluso con il FMI un programma 2023-2026 del valore di 1.150 miliardi di FCFA. Per la prima revisione conclusiva di questo programma, ha avuto accesso a 169 miliardi di FCFA dal FMI.

#Senegal

-

PREV Traffico di droga ad Alençon: condannati un manager e un venditore a Perseigne
NEXT Il Festif de Baie St-Paul da fare assolutamente almeno una volta nella vita