Tornado, grandine, piogge torrenziali… Violenti temporali provocano danni in molti dipartimenti della Francia

Tornado, grandine, piogge torrenziali… Violenti temporali provocano danni in molti dipartimenti della Francia
Tornado, grandine, piogge torrenziali… Violenti temporali provocano danni in molti dipartimenti della Francia
-

Di

Briac Trebert

pubblicato su

19 giugno 2024 alle 7:20

Vedi le mie notizie
Segui le notizie

I meteorologi hanno lanciato l’allarme questo fine settimana. Da allora, Météo France ha aumentato la sua vigilanza e non è finita qui. Diverse ondate di temporali hanno scosso e continueranno a scuotere il Paese fino alla fine della settimana.

Tra martedì 18 giugno e mercoledì 19 giugno 2024, qualche volta il maltempo ha ceduto accumuli di precipitazioni molto abbondanti in poco tempo.

Bretagna, Mayenne, Oise, Gironda…

A Cossé-le-Vivien, nella Mayenne, sono caduti più di 100 millimetri di pioggia, senza dubbio un record, in un periodo di tempo così breve.

Delle acquazzoni Sono stati segnalati anche martedì sera a Cap-Ferret e a Bordeaux nella Gironda.

Anche il settore di Vannes (Morbihan) è stato interessato pioggia torrenziale, provocando numerose alluvioni, riferisce la nostra redazione locale. E un tornado è stato osservato anche nella città di Carlepont, nell’Oise, raccontano i nostri giornalisti sul posto.

Video: attualmente su Actu

Sui social network immagini di inondazioni si sono moltiplicati nelle ultime ore. Nella notte dal lunedì al martedì, a forte tempesta di grandine aveva già colpito, verso l’una di notte, diverse località della Pointe du Médoc, in particolare Naujac-sur-Mer, provocando notevoli danni.

La situazione tornerà ad essere molto burrascosa nelle prossime ore

E dopo una relativa calma questo mercoledì mattina, la situazione diventerà (di nuovo) molto burrascosa durante il giorno e la notte da mercoledì a giovedì 19 giugno 2024 su gran parte del paese, avverte già Météo France.

Mappe di vigilanza di Météo France pubblicate questo mercoledì 19 giugno 2024 alle 6:00. (©Metéo France)

Sebbene molti dipartimenti lo siano attualmente posto in allerta gialla secondo l’organizzazione meteorologica, nelle prossime ore molti dovrebbero diventare arancioni, in particolare nelle regioni del Centro, del Limosino, della Borgogna e della Valle della Loira.

E questo Giovedì 20 giugno, il Paese dovrebbe essere (ancora) in gran parte interessato da temporali, talvolta violenti, che localmente potranno dar luogo a forti accumuli di pioggia. Nella parte settentrionale alcuni temporali potrebbero durare fino a venerdì mattina tardi.

La situazione dovrebbe migliorare questo venerdì 21 giugnoma il rischio di temporali resterà notevole al Centro e all’Est del paese, stima Météo France.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon Actu.

-

PREV FC Nantes: come il club spera di “limitare i danni” dopo il fiasco dei diritti televisivi
NEXT Giochi Olimpici di Parigi 2024: sono arrivati ​​a Mulhouse i primi atleti della delegazione panamericana