“Arti Info Métiers”, immersione alla scoperta dell’artigianato – Medialot

“Arti Info Métiers”, immersione alla scoperta dell’artigianato – Medialot
“Arti Info Métiers”, immersione alla scoperta dell’artigianato – Medialot
-

Il 12 giugno i mestieri delle ambulanze e dei taxi erano sotto i riflettori.

Immersione professionale. La Maison de l’Artisan / U2P 46, in partenariato con la Regione Occitania e France Travail, ha organizzato il 12 giugno un incontro informativo “Arti Info Métiers” il cui obiettivo è quello di far conoscere le professioni passionali dell’artigianato che danno lavoro nei locali di Ambu Lot a Cahors. Il centro di formazione per taxi e mezzi artigianali di Lot (CFTA 46) nonché il centro di formazione AFTRAL per autisti di ambulanze e ausiliari di ambulanze hanno presentato i corsi di formazione per tassisti, autisti di ambulanze e ausiliari di ambulanze a una cinquantina di candidati e lavoratori in fase di perfezionamento riqualificazione. “Il settore è sotto pressione e recluta. Sono 40 le offerte di lavoro da coprire nel settore delle ambulanze del dipartimento” ha spiegato Frédéric Atlan, presidente dell’U2P 46, insieme a Xavier Pocous, direttore dell’agenzia France Travail a Cahors, Florence Gélis, responsabile della missione di formazione CFTA, Sophie Cantaloube, direttrice di AFTRAL Occitanie. “L’idea è di ribadire queste presentazioni delle professioni” ha concluso Frédéric Cosneau, direttore della Maison de l’artisan du Lot.

> Ci sono 24 compagnie di ambulanze nel Lotto che rappresentano più di 400 posti di lavoro e 76 compagnie di taxi

> Per conoscere le date dei prossimi corsi formativi del Lotto:

– Taxi: CFTA 46: [email protected] (prossima sessione di formazione taxi dal 14 ottobre al 7 novembre.)

– Paramedico: AFTRAL: [email protected]

> Nel Lotto sono iscritte più di 7.000 imprese in un’attività relativa al settore dell’Artigianato.

> Nell’ambito del bando della Regione Occitanie “Info professioni”, U2P Occitanie propone un progetto di informazione e promozione delle professioni artigianali rappresentate dalle confederazioni CAPEB (artigianato edili) e CGAD (professioni alimentari: macellai, panettieri, pasticceri , casari, ecc.) e CNAMS (mestieri di servizi e manifatturieri: parrucchieri, taxi, professioni automobilistiche, fioristi, arti e mestieri, riparatori domestici, ecc.).

-

PREV “Fissare le cassette delle chiavi sugli arredi urbani è illegale”, agirà la brigata anti-inciviltà
NEXT François Piquemal, deputato dell’Alta Garonna, mima un “sasso-carta-forbici” per evitare di salutare un deputato della RN