Inseguimento accidentale dopo una rapina a Bienne

Inseguimento accidentale dopo una rapina a Bienne
Inseguimento accidentale dopo una rapina a Bienne
-

Nella notte tra domenica e lunedì, poco prima delle 2.40, è stata commessa un’effrazione in un negozio di rue de la Gare, a Bienne. Se all’arrivo della polizia bernese i ladri si erano già allontanati dalla scena, poco dopo una pattuglia ha notato un veicolo sospetto sull’autostrada A16. Alla vista della polizia, nei pressi del tunnel Pierre Pertuis, l’auto è fuggita in direzione di Moutier.

Iniziò allora un folle inseguimento, perdendo talvolta di vista il bersaglio, a causa delle altissime velocità raggiunte. Di questo passo accadde quello che doveva succedere. Il veicolo in fuga ha urtato un guardrail. Tranne un’eccezione, tutti i passeggeri del veicolo hanno continuato a fuggire a piedi, lasciando dietro di sé un membro della squadra rimasto ferito durante l’incidente. Con le armi in mano, la polizia ha fermato il ferito vicino all’auto danneggiata. È stato quindi posto agli arresti provvisori. D’altra parte, nonostante le ricerche intraprese, i suoi complici sono ancora in libertà.

Nell’auto dei presunti autori è stato ritrovato il bottino del furto. E, durante la fuga, la polizia ha osservato diverse violazioni di eccesso di velocità e altre violazioni del codice stradale. Infine, a causa dell’incidente, la A16 in direzione Moutier è stata chiusa al traffico per diverse ore.


#Swiss

-

PREV A Tolone, una libreria Charlemagne specializzata in manga
NEXT Svelata la maglia Away! | Football Club de Metz – Informazioni FC Metz – Allenamento FC Metz