Una nuova guida “eco-responsabile” per scoprire Lione e i suoi dintorni

Una nuova guida “eco-responsabile” per scoprire Lione e i suoi dintorni
Una nuova guida “eco-responsabile” per scoprire Lione e i suoi dintorni
-

La casa editrice Viatao annuncia la pubblicazione della nuova Guida Tao Lione e le sue metropoli, un’opera per “scoprire Lione e i suoi dintorni in modo eco-responsabilein collaborazione con La Métropole de Lyon.

Viatao, che da sedici anni pubblica guide impegnate nel turismo sostenibile, annuncia la pubblicazione di una nuova guida tutta da scoprire “eticamente” Lione e dintorni, in collaborazione con La Métropole de Lyon. Questo lavoro mira a mettere in luce i tesori culturali e naturali, “ma anche centinaia di iniziative ed esperienze impegnate in un approccio etico ed ecologico, oltre a numerose informazioni per (ri)scoprire Lione e i suoi dintorni in modo eco-responsabile”aggiunge la Métropole de Lyon in un comunicato stampa.

Leggi anche: Abbiamo testato Hunting Town, il gioco di fuga all’aperto a Lione

Lione, una metropoli ricca di storia e cultura

Luoghi emblematici, resti romani, traboules, The Tao Guide Lyon e la sua metropoli vuole essere un viaggio, “passando per i suoi tanti spazi naturali e le sue sughere di Lione, ma questa guida vi porta anche e soprattutto in luoghi segreti ben custoditi e fuori dai percorsi turistici”.

“Tra passato e futuro, Lione e la sua metropoli si rivelano anche una destinazione imprescindibile per i viaggiatori in cerca di autenticità, cultura e impegno”, aggiunge Hélène Duvivier, vicepresidente della Métropole de Lyon responsabile del Turismo e della Cooperazione europea e internazionale.

Leggi anche: Abbiamo testato la creazione delle candele da Lavande et Camomille a Lione

Una guida “innovativa”.

In formato tascabile, questa guida ha un prezzo di 12,50 euro in formato cartaceo, 7,90 euro in formato digitale e 2,99 euro in formato tessera sull’applicazione “Guide Tao”. Offre una selezione di 250 luoghi ed esperienze etiche ed ecologiche, consigli per preparare un soggiorno sostenibile, consigli per (ri)scoprire Lione e i suoi dintorni, o anche articoli di approfondimento per comprendere e scoprire la città. In ogni capitolo sono presenti flashcode per consentire l’accesso alle mappe online, nonché pittogrammi per ogni indirizzo, che permettono di sapere se ogni luogo si trova in città, in campagna, se è adatto alle famiglie, ai cicloturisti, alle persone con disabilità o se si trova a meno di 20 minuti a piedi dalla stazione dei treni o degli autobus.

Lo afferma Robert Revat, presidente dell’Ufficio del Turismo di Lione “sono lieto di annunciare l’uscita della nuova Tao Guide Lyon e la sua metropoli. Questa, composta da indirizzi etici ed ecologici, incarna il nostro impegno nella promozione di un turismo più responsabile, offrendo una moltitudine di esperienze impegnate, offrendo così ai nostri visitatori una visione diversa e più modo sostenibile per scoprire la nostra metropoli.

Leggi anche:

-

PREV l’ex Logirem mantiene il controllo dei vecchi edifici
NEXT Ecco le peggiori e le migliori attrazioni di Parigi secondo i turisti