Temporali. Maine-et-Loire e Deux-Sèvres ancora una volta in allerta

Temporali. Maine-et-Loire e Deux-Sèvres ancora una volta in allerta
Temporali. Maine-et-Loire e Deux-Sèvres ancora una volta in allerta
-

Ottobre a giugno, il resto. Una nuova perturbazione in arrivo dalla Nuova Aquitania alla fine della giornata di martedì 18 giugno si diffonderà sul territorio metropolitano da ovest e dal Massiccio Centrale, prima verso la Borgogna. Ma la sua traiettoria e la sua intensità sono ancora incerte, indica Météo France che ha messo molti dipartimenti in vigilanza arancione o gialla.

Il Maine-et-Loire e Deux-Sèvres sono quelli interessati dall’allerta più debole, ma la situazione potrebbe peggiorare secondo le proiezioni odierne. I vicini del Centro-Val-de-Loire ricevono una prima salva di grandine che cade in alcuni punti all’inizio della giornata.

Vento previsto per martedì 18 giugno alle ore 19:00. | ECMWF/VENTOSO
Visualizza a schermo intero
Vento previsto per martedì 18 giugno alle ore 19:00. | ECMWF/VENTOSO

Competizione e taglio delle masse d’aria

I temporali saranno ancora molto piovosi con intensità orarie comprese tra 20 e 30 mm, forte grandinata e raffiche di vento intorno agli 80-90 km/h prevedono i meteorologi.

La competizione tra una massa d’aria di origine polare ed un’altra di origine tropicale porta ad a convezione cioè un’instabilità dell’aria che potrebbe manifestarsi virulento , allerta la rete Kéraunos, che mette in guardia anche contro i fenomeni di trombe d’aria e persino i tornado. Questi si verificano soprattutto quando l’ambiente è caratterizzato dallo shear, cioè da improvvise inversioni di velocità e direzione del vento.

Per quanto riguarda le temperature, la colonnina di mercurio dovrebbe attestarsi intorno ai 22°C nel Maine-et-Loire come a Deux-Sèvres nel pomeriggio con massime comprese tra 24 e 25°C, nel rispetto delle medie stagionali (le minime sono in aumento) e in calo a 20°C la sera.

A priori, il tempo dovrebbe migliorare solo a partire dalla prossima settimana, dopo un fine settimana nuvoloso o addirittura piovoso a seconda delle regioni.

Cosa fare in caso di temporale?

Kéraunos ricorda che in caso di violento temporale è necessario staccare la spina degli apparecchi elettrici e stare lontano dagli oggetti conduttori. Evitare di guidare durante forti temporali, soprattutto nelle zone con linee elettriche. Se sei su una barca, raggiungi la riva il più velocemente possibile.

Tenere lontano da alberi, pali della luce o altri oggetti conduttori in un’area alta e aperta. Rifugiatevi in ​​rifugi bassi e solidi, non in rifugi ricoperti di lamiera, per esempio.

-

PREV Eclissi solare dell’8 aprile: 6 casi di ustioni retinali e corneali in Quebec
NEXT Trascorrere una notte nei bivacchi della Battaglia di Waterloo, lo hai sognato… ora è possibile