Secondo paese più competitivo al mondo, la Svizzera è un “vincitore che perde”

Secondo paese più competitivo al mondo, la Svizzera è un “vincitore che perde”
Secondo paese più competitivo al mondo, la Svizzera è un “vincitore che perde”
-

Pubblicato il 18 giugno 2024 alle 00:01. / Modificato il 18 giugno 2024 alle 00:04.

Seconda nella classifica annuale della competitività dell’IMD, pubblicata nella notte tra lunedì e martedì, quest’anno la Svizzera ha guadagnato una posizione. Ma questo non significa che il Paese sia realmente migliorato, ritiene il professore responsabile di questa analisi. Al contrario, secondo l’IMD, la Svizzera rientra tra i “vincitori che perdono”, ovvero quei paesi che si compiacciono del proprio successo e non si adattano ai cambiamenti che si verificano ad alta velocità nel mondo. Per quanto riguarda l’intelligenza artificiale (AI), secondo questo rapporto, non è l’arma assoluta da cui dipenderà la competitività di un Paese o di un’azienda.

La progression de la Suisse dans ce classement résulte surtout du recul enregistré par le Danemark, considéré comme le pays le plus compétitif du monde en 2023. Le royaume scandinave a en effet été davantage exposé à la crise énergétique provoquée par la guerre en Ukraine que la Svizzero. Certo, la crescita economica in Svizzera è stata un po’ più elevata rispetto ad altri paesi, ma questo è solo marginalmente significativo, osserva il coordinatore di questa classifica, Arturo Bris: “I paesi nei primi tre posti – Singapore, Svizzera, Danimarca [3e cette année, ndlr] – evolversi in modo molto simile; ognuno di questi tre paesi può essere statisticamente migliore degli altri”.

Tutte le novità a portata di mano!

Per soli CHF 29.- al mese avrai accesso illimitato a tutti i nostri articoli. Approfitta della nostra offerta speciale: il primo mese a soli CHF 9!

SOTTOSCRIVI

Buoni motivi per abbonarsi a Le Temps:
  • Accesso illimitato a tutti i contenuti disponibili sul sito.
  • Accesso illimitato a tutti i contenuti disponibili sull’applicazione mobile
  • Piano di condivisione di 5 articoli al mese
  • Consultazione della versione digitale del quotidiano dalle ore 22.00 del giorno precedente
  • Accesso agli integratori e a T, la rivista Temps, in formato e-paper
  • Accesso ad una serie di vantaggi esclusivi riservati agli abbonati

Sei già abbonato?
Per accedere

#Swiss

-

NEXT Quale sistema di allarme per la Svizzera quando tutto crolla?