Elezioni legislative 2024. Grégory Boisseau è il candidato PFN nel 2° collegio elettorale della Mayenne

Elezioni legislative 2024. Grégory Boisseau è il candidato PFN nel 2° collegio elettorale della Mayenne
Elezioni legislative 2024. Grégory Boisseau è il candidato PFN nel 2° collegio elettorale della Mayenne
-

” Ci risiamo. » È con queste parole che Grégory Boisseau, candidato del nuovo Fronte Popolare che riunisce la sinistra e membro di Europe Ecology i Verdi, ha lanciato la sua campagna per le elezioni legislative del 30 giugno e 7 luglio 2024.

“Si prenda le sue responsabilità”

“L’emergenza mi costringe a tornare in campagna”spiega quello che già si era candidato alla 2e collegio elettorale (1) di Mayenne nel 2022. Il mediatore della vita residenziale per un locatore sociale di Mayenne ha ottenuto il 42% al secondo turno, ma è finito dietro alla candidata della maggioranza presidenziale, Géraldine Bannier.

Leggi anche: Segui la nostra trasmissione in diretta dal 17 giugno sulle elezioni legislative

Candidato Grégory Boisseau Nuovo fronte popolare per l’EELV nella 2a circoscrizione elettorale di Mayenne accompagnato dalla sua vice Marie-Laure Le Mée Clavreul, vicesindaco di Laval e consigliere dipartimentale (Per una Mayenne ecologica e unita). | FRANCIA OCCIDENTALE
Visualizza a schermo intero
Candidato Grégory Boisseau Nuovo fronte popolare per l’EELV nella 2a circoscrizione elettorale di Mayenne accompagnato dalla sua vice Marie-Laure Le Mée Clavreul, vicesindaco di Laval e consigliere dipartimentale (Per una Mayenne ecologica e unita). | FRANCIA OCCIDENTALE

L’esperienza del 2022

“Abbiamo fatto una forte impressione due anni fa. Mancavano 5.000 voti. Dovremo andare a trovarli. Abbiamo la voglia di vincere, dovremo lottare”, lancia il rappresentante dell’opposizione al consiglio comunale di Château-Gontier-sur-Mayenne. Ha intenzione di farlo “campagna ovunque”. Il 45enne conta sul sostegno degli attivisti “che si è subito mobilitato”.

Catturare i giovani

“C’è il 60% dei giovani tra i 18 e i 25 anni che non hanno votato. È per loro che ci impegniamo”aggiunge Marie-Laure Le Mée Clavreul, vicesindaco di Laval e nuovo deputato di Grégory Boisseau.

Tra le priorità della coppia: “Lottare contro il Raggruppamento Nazionale e proporre un’altra politica, cosa che Emmanuel Macron non è stato in grado di fare”.

(1) Cantoni di: Bierné, Château-Gontier Est, Château-Gontier Ouest, Cossé-le-Vivien, Craon, Grez-en-Bouère, Laval Nord-Ouest, Meslay-du-Maine, Saint-Aignan-sur-Roë, Saint- Berthevin, Sainte-Suzanne.

-

PREV Ritorno Vichy C2 – JDG
NEXT LE CREUSOT: Al Parc des Combes, gli indiani dissotterrano l’ascia di guerra!