Il governo si trova ad affrontare l’urgente necessità di finanziamenti aggiuntivi per l’anno finanziario 2024

Il governo si trova ad affrontare l’urgente necessità di finanziamenti aggiuntivi per l’anno finanziario 2024
Il governo si trova ad affrontare l’urgente necessità di finanziamenti aggiuntivi per l’anno finanziario 2024
-

A medio termine, il governo si trova ad affrontare una situazione finanziaria piuttosto grave. Con l’anno finanziario 2024 già a metà, diventa chiaro che sono essenziali risorse aggiuntive. Si stima che per garantire la copertura delle spese future sia necessaria una somma di 14 miliardi di dirham marocchini. Questi fondi dovrebbero essere ottenuti principalmente tramite prestiti.

Il Ministero delle Finanze e dell’Economia ha recentemente annunciato l’intenzione di lanciare titoli di stato sul mercato finanziario internazionale per sollecitare gli investitori istituzionali. Questa strategia mira a raccogliere i fondi necessari per sostenere le imprese pubbliche e mantenere la stabilità dei prezzi dei beni pubblici.

In un progetto di decreto discusso all’inizio di giugno, il governo prevede di stanziare fondi aggiuntivi al bilancio statale. Fouzi Lekjaa, Ministro aggiunto del Bilancio, ha illustrato dettagliatamente le necessità di finanziamento nel corso di un incontro alla Camera dei Deputati. Ha sottolineato l’urgenza di queste risorse per sostenere le istituzioni pubbliche e le imprese (EIP) colpite dalle fluttuazioni dei prezzi internazionali e per coprire i costi del personale derivanti dagli accordi di dialogo sociale.

Il Ministro di Stato Lekjaa ha precisato che nel 2024 saranno stanziati 4 miliardi di DH all’Ufficio nazionale per l’elettricità e l’acqua potabile (ONEE) per abbassare i prezzi dell’acqua e dell’elettricità per tutti i consumatori. La misura mira a mantenere stabili quest’anno i prezzi delle bollette di elettricità e acqua, nonostante gli aumenti in diversi paesi.

Leggi anche: L’estensione del bilancio di 14 miliardi di dirham mira a sostenere gli EEP e coprire le spese del dialogo sociale

Si prevede che i fondi aggiuntivi includeranno anche 6,5 miliardi di dirham per attuare gli impegni assunti nell’ambito del dialogo sociale, il cui costo totale sarà di 45 miliardi di dirham entro il 2026 e interesserà circa 4,25 milioni di funzionari e dipendenti. Il ministro di Stato Lekjaa ha sottolineato che questo nuovo approccio del governo al dialogo sociale mira a rafforzare il potere d’acquisto della classe media.

Tuttavia, è probabile che, grazie ai risultati ottenuti e all’azione dinamica del governo, si possa liberare un margine finanziario per coprire ulteriori prestiti, tra cui circa 3,5 miliardi di dirham per sostenere la compagnia aerea nazionale Royal Air Maroc RAM e finanziare le urgenti necessità dell’agricoltura. beni di consumo fino alla fine di quest’anno.

A maggio, nonostante l’aumento delle entrate fiscali, circa il 46% del budget approvato era già stato esaurito. Il Ministro aggiunto del Bilancio ha osservato che le entrate fiscali fino al 31 maggio 2024 sono aumentate del 14,58% a 14,3 miliardi di dirham rispetto all’anno precedente. Ciò è attribuito al lavoro congiunto e alle numerose riforme volte ad ampliare la base imponibile.

Allo stesso tempo, nei primi cinque mesi dell’anno finanziario 2024 è stato utilizzato circa il 46% del budget approvato. Il ministro di Stato Fouzi Lekjaa ha sottolineato che il lavoro deve continuare allo stesso ritmo, soprattutto per espandere la base imponibile e garantire che tutti i contribuenti. pagare le tasse.

-

PREV Léviathan Dynamics, una piccola rivoluzione nel campo della climatizzazione senza gas fluorurati
NEXT Nuovo orario: migliore velocità sui trasporti nella regione di Morgian