Castera-Verduzan. Basket: primo turno per l’ACR

Castera-Verduzan. Basket: primo turno per l’ACR
Castera-Verduzan. Basket: primo turno per l’ACR
-

Squadra 1: Il primo posto in campionato nella stagione regolare ha aperto le porte alle semifinali, con l’obiettivo di cercare un posto per competere per il titolo di campione d’Occitania. Sabato scorso i Piranha si sono recati a Frontignan per l’andata della semifinale. Privati ​​di Prince e Angel, gli uomini di Jean-Louis Degers sono riusciti a vincere 64-62. Un incontro indeciso dove i Castérois erano avanti di 7 punti a pochi minuti dal gong.

È stato solo fino al segnale acustico che un ultimo tiro di Titouan ha regalato all’ACR la vittoria in una partita in cui le difese hanno avuto la precedenza sulle voglie offensive di entrambe le squadre. Jean-Louis Degers analizza: “Frontignan è una squadra super atletica, con 4 giocatori alti più di 2 metri, tra cui un ex giocatore della Pro B. Giocatori professionisti che ci hanno davvero scosso. Dall’inizio ci hanno calpestato ma poi siamo riusciti a Esprimiamo il nostro gioco. Nell’ultimo quarto abbiamo trovato il collettivo per recuperare e andare in vantaggio alla fine. Una vittoria, ma tutto verrà azzerato perché non c’era una media punti significativa.

Squadra 2: semifinale anche per il Castérois ma in gara secca in casa dell’Ibos. Una squadra che aveva battuto due volte i Piranha durante la stagione regolare. Purtroppo per l’ACR anche domenica è stato così, nonostante la buona resistenza con il punteggio di 84-76.

#French

-

PREV Il passaggio della torcia olimpica nel Finistère – Attualità
NEXT una partnership finanziaria per accelerare il rinnovamento del parco illuminazione pubblica