Montérégie: “Un tornado così isolato, così potente, è la prima volta”, secondo un pompiere

Montérégie: “Un tornado così isolato, così potente, è la prima volta”, secondo un pompiere
Montérégie: “Un tornado così isolato, così potente, è la prima volta”, secondo un pompiere
-

Il giorno dopo il primo tornado dell’anno, martedì è stato il momento della pulizia a Rigaud e Très-Saint-Rédempteur, a Montérégie.

• Leggi anche: Dopo il tornado a Montérégie: “Tutto quello che ho costruito è andato perduto”

• Leggi anche: Tornado a Montérégie: manifestazione di solidarietà a Très-Saint-Rédempteur

• Leggi anche: Preparati a vedere sempre più tornado in Quebec

In totale, si stima che il tornado abbia percorso quasi 12 chilometri, distruggendo sul suo percorso in particolare un’abitazione a Très-Saint-Rédempteur e una fattoria a Rigaud.

“È noioso, ma fa parte della vita. A noi è successo circa 35 anni fa, ma non così grande”, ha detto in lacrime il proprietario della Ferme Carra, Richard Carrière, per i danni subiti dalla sua terra.

Per il meteorologo e presidente di MétéoGlobale, Jean-Charles Beaubois, questo primo tornado dell’anno è arrivato “molto presto poiché siamo ancora alla fine di maggio”. Ha detto che la stagione dei tornado dovrebbe durare fino alla fine di luglio.

“A seconda del danno, gli esperti di Environment Canada possono determinare quale forza [elle a eu]Ma […] non è una F1. Certamente. Probabilmente è un F2″, ha spiegato a TVA Nouvelles, sottolineando che un tornado forza 2 porta venti a 180 o 200 km/h.

Secondo il direttore del Servizio antincendio di Rigaud, è la prima volta che assistiamo a un fenomeno del genere nel settore.

“Abbiamo avuto grandi tempeste, ma un tornado così isolato, così potente di oltre 30 piedi, una dozzina di chilometri, è la prima volta”, ha menzionato in un’intervista a TVA Nouvelles.

Cosa fare in caso di tornado?

Ha anche ricordato l’importanza di ripararsi quando viene emesso un avviso di tornado da Environment Canada.

“Non appena si parla di un avviso di tornado di rifugiarsi nel seminterrato, che è stato inviato intorno alle 14:00. Naturalmente non si tratta di gridare sempre al lupo, ma di seguire i consigli degli esperti. Può salvare vite umane. Signore a [Très-Saint-Rédempteur] ne sa qualcosa”, ha aggiunto.

Il signore in questione è Daniel Gélinas. Quest’ultimo si trovava nella sua abitazione quando è stata colpita dal tornado, provocando danni molto ingenti. Fortunatamente non è rimasto ferito.

“Siamo ancora un po’ sotto shock. Ovviamente c’è molto lavoro da fare. Abbiamo lavorato per quattro anni per costruire tutte le cose che volevamo avere sulla nostra terra e ora dobbiamo ricominciare tutto da capo”, ha detto una volta tornato sul posto per vedere i danni.

-

NEXT La Grosse Journe Recycleries (ex sito di segheria) Moustey