SENEGAL-ECONOMIA / La nave Djilor a Ziguinchor con 300 container per iniziare l’evacuazione della produzione di anacardi – Agenzia di stampa senegalese

SENEGAL-ECONOMIA / La nave Djilor a Ziguinchor con 300 container per iniziare l’evacuazione della produzione di anacardi – Agenzia di stampa senegalese
SENEGAL-ECONOMIA / La nave Djilor a Ziguinchor con 300 container per iniziare l’evacuazione della produzione di anacardi – Agenzia di stampa senegalese
-

Ziguinchor, 28 maggio (APS) – La nave Djilor è attraccata lunedì nel porto di Ziguinchor (sud) con 300 container vuoti destinati all’evacuazione della produzione di anacardi della Casamance, ha riferito l’APS.

Questa nave, indicano i funzionari del Consorzio senegalese degli affari marittimi (COSAMA), “avvierà finalmente l’inizio del processo di evacuazione della produzione di anacardi” dalle regioni meridionali del Paese.

Il suo arrivo “segna l’inizio della campagna 2024 per il settore degli anacardi a Ziguinchor”, spiegano.

Essa “sarà presto seguita dalla nave Diogué per consentire un’evacuazione efficace di tutta la produzione di anacardi attraverso il porto di Ziguinchor”, ha spiegato la direttrice della stazione marittima di Ziguinchor, Marième Diaw Diouf.

Lo ha detto a margine di una conferenza stampa tenutasi subito dopo l’arrivo della nave, alla presenza degli operatori del settore degli anacardi.

“Questa nave appena attraccata con 300 container vuoti permetterà ai portuali rimasti inattivi per tre anni di tornare al lavoro. Questa nave permetterà quindi a questi portuali di avere lavoro”, ha detto.

Con una capacità di 4.000 tonnellate, la Djilor è venuta a partecipare alla campagna degli anacardi di quest’anno, ha insistito.

“Abbiamo appena effettuato il primo viaggio che segna l’inizio della campagna degli anacardi per l’anno 2024. Il viaggio è andato bene dopo aver caricato circa 300 container al porto di Dubai, a Dakar. E siamo arrivati ​​a Ziguinchor intorno alle 11:30 senza incidenti e senza incidenti”, ha detto il comandante della nave, Abdoulaye Sarr.

Precisa che “può contenere fino a 372 container con una lunghezza di 100 metri”.

Ousmane Thiam, segretario generale del Sindacato dei camionisti del Senegal e portavoce dei trasportatori locali, sottolinea che “l’arrivo della nave Djilor è un sospiro di sollievo” per i suoi colleghi.

“L’arrivo della nave Djilor nel porto di Ziguinchor è una misura che ci permetterà di sviluppare il nostro porto con l’intero ecosistema di attività legate a questa campagna di anacardi”, ha risposto Moustapha Niang, chef del distretto marittimo della regione di Ziguinchor e comandante del porto di Ziguinchor.

“L’arrivo della nave Djilor, in attesa di quella di Diogué, costituisce un vantaggio per tutti gli operatori attivi nel settore degli anacardi”, ha aggiunto Niang.

MNF/ASG

-

PREV Pianeta blu, idee verdi | Un viaggio di 5.000 km in bici elettrica per aiutare il pianeta
NEXT Ben presto 320 studenti accolti in una nuova scuola a Plan-les-Ouates