Proprietari: bonus di disponibilità per il vostro alloggio – L’Anah a Deux-Sèvres – Abitazioni/abitazioni – Sviluppo fondiario, edilizia, abitazioni – Azioni dello Stato

Proprietari: bonus di disponibilità per il vostro alloggio – L’Anah a Deux-Sèvres – Abitazioni/abitazioni – Sviluppo fondiario, edilizia, abitazioni – Azioni dello Stato
Proprietari: bonus di disponibilità per il vostro alloggio – L’Anah a Deux-Sèvres – Abitazioni/abitazioni – Sviluppo fondiario, edilizia, abitazioni – Azioni dello Stato
-

Aggiornato 28/05/2024

Contesto

Dal 1° aprile 2024 può essere concesso il bonus “uscita posto vacante”. proprietari intraprendere un lavoro supportato da Anah.

Con un importo di 5.000 euro per alloggio, il provvedimento consente ai proprietari di rimettere gli alloggi sul mercato degli affitti. vacante da più di due annisituato in zona rurale, all’interno del perimetro di a un’operazione di miglioramento abitativo pianificata o un programma di miglioramento abitativo di interesse generale tenendo conto dei proprietari nei suoi obiettivi.

VScondizioni di concessione

La concessione del premio di uscita dal posto vacante è condizionata al rispetto della normativa sei condizioni cumulative seguente:

  • L’alloggio per il quale è assegnato il bonus svendita è situato in un comune classificato come livello 5, 6 o 7 della griglia di densità comunale su sette livelli pubblicati dall’INSEE (tenendo conto della griglia in vigore alla data della richiesta del bonus);
  • L’alloggio è situato all’interno del perimetro di a operazione di miglioramento edilizio pianificato (OPAH) ai sensi dell’articolo L. 303-1 del CCH o nell’ambito di un programma di miglioramento abitativo di interesse generale (PIG) ​​ai sensi dell’articolo R. 327-1 del CCH. La convenzione OPAH o PIG deve essere in vigore alla data di presentazione della domanda di premio;

Per le due condizioni di cui sopra cfr carta geografica del dipartimento Territori idonei al bonus di uscita per le vacanze Anah »

  • L’alloggio è vacante da più di due anni alla data di presentazione della domanda di premio. La disponibilità dell’alloggio va assicurata dal richiedente con qualsiasi mezzo (in particolare l’assoggettamento all’imposta di casa sugli alloggi sfitti, la prova dell’assenza del consumo di acqua o dell’abbonamento alla rete elettrica, ecc.);
  • L’alloggio rispetta il criteri di decenza (in particolare prestazione energetica) definita dal decreto n. 2002-120 del 30 gennaio 2002 e successive modifiche relativo alle caratteristiche degli alloggi dignitosi;
  • L’alloggio viene affittato come Residenza principale ;
  • L’alloggio beneficia di a sussidio per il lavoro assegnato da Anah sulla base della deliberazione relativa al regime di aiuti applicabile ai locatori e assimilati.

Per essere ammissibile, la richiesta di bonus posto vacante è presentata contestualmente alla richiesta di sussidio per il lavoro.

In deroga sono ammissibili le richieste di bonus avanzate dai beneficiari aventi diritto. avendo presentato una domanda di sovvenzione per lavori ad Anah tra il 1 gennaio e il 1 aprile 2024.

In ogni caso, il contratto di locazione residenziale attestante la fine del posto vacante dovrà essere inviato ad Anah a corredo della richiesta di pagamento del saldo del sussidio per il lavoro.

VScontatto

Per qualsiasi informazione è possibile contattare l’Espace Conseil France Rénov’ ECFR) operante nel comune in cui è situato l’alloggio in questione ( vedi mappa degli ECFR nel dipartimento).

#French

-

PREV Gendarmeria della Vandea. Arresti per velocità eccessiva compresi 174 km/h invece di 110 (Red. les Sables-d’Olonne)
NEXT firma del programma esecutivo di cooperazione culturale 2024-2028 – Telquel.ma