Frédéric Reculeau resta al Vendée Football Club di La Roche-sur-Yon

Frédéric Reculeau resta al Vendée Football Club di La Roche-sur-Yon
Frédéric Reculeau resta al Vendée Football Club di La Roche-sur-Yon
-

Di

Editoriale La Roche-sur-Yon

pubblicato su

28 maggio 2024 alle 14:17

Vedi le mie notizie
Segui Le Journal du Pays Yonnais

Frederic Reculeau è l’allenatore di Vendée Football Club di La Roche-sur-Yon dal 2022. Lo sarà ancora fino al 2028, salvo incidenti. L’informazione è stata diffusa sui social network.

A 52 anni, il figlio di Michel Reculeau (oggi legato al club dello Yonnais) ha esordito in questo incarico nel club di Luçon presieduto dal padre, dal 2005 al 2016. Fino a quando il club ha dichiarato fallimento uscendo quindi dal campionato Nazionale.

L’uomo di Fontenay-le-Comte si è subito ripreso a Les Herbiers, che ha accompagnato fino al 2018, sostituito dal suo vice Stephane Masala. La squadra dell’Hbret ha lasciato il segno con una finale della Coupe de France persa 0-2 contro il Paris Saint-Germain, prima di essere retrocessa in Nazionale 2.

Partito per tre anni ad Avranches, Frédéric Reculeau torna in Nazionale. Poi ha firmato con La Roche Vendée Football nel 2022, che è passato dalla Nazionale 3 alla Nazionale 2.

Dopo l’ottima stagione del club dello Yonnais che ha cambiato nome, circolavano voci sulla sua partenza per la Bretagna. Non è così. Il presidente della Vandea Christophe Chabot e il suo ufficio ha annunciato la sua proroga per quattro anni. Aggiungendone tre alla fine iniziale del contratto. Il vice Benjamin Guillou resta anche lui.

Benjamin Guillou rimane il vice allenatore del Vendée Football Club a La Roche-sur-Yon. ©E.Nicoleau

Tutto da adesso in poi sarà una questione di budget. Per il reclutamento e il progetto del nuovo stadio privato. E quindi l’appoggio che Christophe Chabot chiede sempre ai club del dipartimento, per creare una struttura che vada verso la professionalità dei Lega 2.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon -.


#French

-

PREV Mehdi Maouhoub preso di mira da un monumento del calcio francese
NEXT La sardinella, il pesce più consumato in Senegal, lascia le acque del paese