Comitato Transpartisan Maggioranza Digitale: il CAQ non riesce a governare

Comitato Transpartisan Maggioranza Digitale: il CAQ non riesce a governare
Comitato Transpartisan Maggioranza Digitale: il CAQ non riesce a governare
-

Sappiamo che il governo di François Legault ha speso milioni di dollari in sondaggi d’opinione durante la pandemia, per garantire che non alienasse la maggioranza dei quebecchesi.

Questo riflesso gli ha dato la reputazione di un governo che gestisce gli affari statali secondo l’umore dell’elettorato. Gestisce più per sondaggi che per visione.

Governare è decidere

Ma perché esista un vero governo occorrono, certo, le idee, ma anche leadership, decisioni e il coraggio (mi perdonerete l’espressione) per metterle in pratica.

Secondo un recente sondaggio condotto da SOM, 7 quebecchesi su 10 sosterrebbero l’idea di una maggioranza digitale a 16 anni.

Allora perché esitare a farne un impegno elettorale?

Personalmente trovo la misura ridicola. Trovo che dia spunti di riflessione a tutti coloro che credono che abbiamo a che fare con un “governatore” quando lo Stato si intromette nel dettare come dobbiamo allevare i figli a casa.

Poniamoci ancora la domanda: perché voler istituire un comitato transpartisan su questo tema quando l’unico consenso che emerge dagli studi scientifici sull’impatto dei social network sui giovani è che dipende dall’uso che ne facciamo? ?

Fai portare la scimmia a qualcun altro

La creazione di un comitato transpartitico può essere necessaria quando la questione lo richiede. Penso alla commissione per il sostegno alle vittime di violenza sessuale o alla commissione per l’assistenza medica in caso di morte.

Ma riguardo alla regolamentazione dell’accesso ai social network? Sembra più una tattica per costringere tutte le parti a impegnarsi sulla questione e liberare il CAQ da un impegno ideologico su un argomento controverso.

Si ha infatti l’impressione che la CAQ non abbia realmente un’opinione in materia e che sia incapace di governare.

-

PREV Le sfide della generalizzazione della protezione sociale al microscopio – Oggi il Marocco
NEXT È morta Nathaly Antona, nuova deputata europea del Rassemblement Nazionale