uno scolaro investito da un’auto sulle strisce pedonali

uno scolaro investito da un’auto sulle strisce pedonali
uno scolaro investito da un’auto sulle strisce pedonali
-

Questo lunedì, 27 maggio, intorno alle 8:15, nei pressi del centro sanitario multiprofessionale (MSP), rue de Keskastel a Herbitzheim, si è verificato un incidente stradale. Quando si è fermato alla fermata MSP, l’autobus che collegava Sarreguemines ha fatto rallentare le auto e fermarle alle strisce pedonali. L’automobilista, che viaggiava in direzione di Keskastel, non ha visto il bambino che era entrato nelle strisce pedonali.

Questo contenuto è bloccato perché non hai accettato cookie e altri tracker.

Cliccando su ” Accetto “verranno inseriti cookie e altri tracker e sarai in grado di visualizzare i contenuti (maggiori informazioni).

Cliccando su “Accetto tutti i cookie”autorizzi la memorizzazione di cookie e altri tracker per la memorizzazione dei tuoi dati sui nostri siti e applicazioni per scopi di personalizzazione e targeting pubblicitario.

Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento consultando la nostra politica sulla protezione dei dati.
Gestisci le mie scelte


Accetto
Accetto tutti i cookie

L’11enne di Herbitzheim, che stava attraversando il binario per andare alla fermata dell’autobus, è stato poi investito dall’auto. In soccorso della vittima sono immediatamente intervenuti due vigili del fuoco, presenti sul posto. Sul posto sono stati inviati i vigili del fuoco di Herbitzheim – Oermingen e Sarre-Union, nonché i vigili del fuoco di Samu e la gendarmeria di Sarre-Union ha effettuato i consueti rilievi.

Il sindaco della città, Michel Kuffler, ha visitato il sito. “La strada è volutamente limitata a 30 km/h a causa delle fermate degli autobus. È sicuro. Il giovane è stato investito dall’auto ed è caduto sulla schiena, sulla borsa. Aveva dolori, ma niente di grave. » L’adolescente è stato trasportato all’ospedale di Saverne per gli esami di controllo.

#French

-

PREV Piketty, Ernaux, Mouglalis… Queste personalità spingono la sinistra a unirsi
NEXT I 7 Airbnb più belli da affittare a Parigi