Il 20° anniversario del CPME Charente ha riunito quasi 300 persone

Il 20° anniversario del CPME Charente ha riunito quasi 300 persone
Il 20° anniversario del CPME Charente ha riunito quasi 300 persone
-

È in una Mecca del rugby della Charente, allo Stade Chanzy di Angoulême dove gioca il SA XV Charente, che l’organizzazione padronale ha scelto di celebrare giovedì scorso il suo anniversario. François Asselin, presidente nazionale del CPME, ha effettuato il viaggio.

All’incontro erano presenti quasi 300 imprenditori, supportati da una ventina di aziende partner. Va detto che il CPME della Charente ha conosciuto uno sviluppo significativo nei due anni successivi alla presidenza di Jean-Christophe Dupuy, passando da 180 a quasi 330 membri.

Era quindi importante che venisse il presidente nazionale, François Asselin”prendere il polso dell’imprenditorialità locale” in questa occasione. In precedenza era stato organizzato un incontro con il sindaco di Angoulême e il presidente della Comunità Urbana, Xavier Bonnefont.

Va detto che l’azione pubblica locale ha un impatto significativo sullo sviluppo delle imprese. Questo giovedì è stato più come “inflazione normativa” su cui si sono concentrate la maggior parte delle riflessioni. Il ruolo del CPME, e quindi di François Asselin, al massimo livello legislativo è quindi quello di difendere le VSE-PMI che rappresentano ancora il 99,9% delle imprese francesi!

Jean-Christophe Dupuy (a sinistra) ha accolto François Asselin, presidente nazionale del CPME, in occasione del 20° anniversario del sindacato locale dei datori di lavoro

L’impegno necessario dei membri attivi del CPME Charente nei mandati locali (URSSAF, Prud’homme, ecc.) è stato accolto con favore perché questo tempo di volontariato a beneficio del collettivo di imprenditori è prezioso. Lo stesso vale per i GPA, i Gruppi di prevenzione omologati, che, in tutta la Francia, sostengono gli imprenditori e le imprese in difficoltà. CPME Charente partecipa con 50 aziende sostenute nel 2023.

Dopo un momento di discussione con il pubblico, François Asselin è scomparso, lasciando il posto a Vincent Moscato per un momento necessariamente più leggero.

CR.

Per saperne di più su CPME Charente: consultare la scheda nella directory

Un articolo da trovare sotto un’altra prospettiva sulla nostra rivista estiva che uscirà a fine giugno: Abbonamento annuale (20€ IVA inclusa) e acquisto unico in pdf su https://boutique.lepetiteconomiste.com



Qualche messaggio o commento?

-

PREV Il diritto ad un’equa giustizia in francese davanti alla Corte d’appello dell’Ontario
NEXT La Grosse Journe Recycleries (ex sito di segheria) Moustey