Eure: un centinaio di persone evacuate da una casa specializzata per una sospetta fuga di gas

Eure: un centinaio di persone evacuate da una casa specializzata per una sospetta fuga di gas
Eure: un centinaio di persone evacuate da una casa specializzata per una sospetta fuga di gas
-

Intorno alle 10:30 di domenica 26 maggio 2024, il centro di accoglienza specializzato Home Nathalie, situato sulla Route de l’Église a Mesnils-sur-Iton, è stato evacuato. La causa era il sospetto di una fuga di gas. Il giorno prima si era sentito uno strano odore. “Secondo quanto riferito, dieci persone hanno avuto sintomi: mal di testa, nausea e sapore in bocca”spiega la gendarmeria.

Ispezione del locale caldaia

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia. Il direttore dello stabilimento ha ritenuto che la perdita potesse provenire dai serbatoi situati nel locale caldaia, poiché il sito non è collegato al gas di città. Durante l’intervento, nella sala della comunità sono stati accolti 60 residenti e 30 dipendenti.

Nessun ricovero ospedaliero

In definitiva, la causa della perdita sarebbe una fuoriuscita di zolfo proveniente dai serbatoi. Il Samu ha esaminato i residenti. Non è stato osservato alcun avvelenamento e nessuno è stato ricoverato in ospedale. I residenti sono stati indirizzati ad altre strutture di accoglienza mentre veniva individuata la causa della fuoriuscita di zolfo e venivano effettuate le necessarie riparazioni.


#French

-

PREV Invochiamo uno sciopero femminista questo venerdì 14 giugno
NEXT Pascal Morrissette ti invita a battere un record durante questo divertente evento country