Lo scooter di François Hollande acquistato dal proprietario di un museo nel Maine-et-Loire

Lo scooter di François Hollande acquistato dal proprietario di un museo nel Maine-et-Loire
Lo scooter di François Hollande acquistato dal proprietario di un museo nel Maine-et-Loire
-

Lo scooter più famoso della Quinta Repubblica, utilizzato dall’ex presidente François Hollande per far visita di nascosto alla sua nuova compagna Julie Gayet, è stato venduto domenica all’asta a Montbazon (Indre-et-Loire) per 20.500 euro.

L’acquirente è Denis Bréhéret, proprietario di un museo automobilistico intitolato “Prestige et collection” a Jallais (Maine-et-Loire), dove intende esporre il famoso veicolo a due ruote, un Piaggio MP3 125, affinché tutti possono trarne beneficio. Dovrà prima pagare 25.420 euro, comprese le spese.

Questo scooter fa parte della storia francese

— Denis Bréhéret, proprietario di un museo automobilistico nel Maine-et-Loire

Questo scooter fa parte della storia francese. La presenterò tra i 120 veicoli che già possiedo, che vanno dal 1922 ad oggiha dichiarato.

Nel 2014, alcune foto rubate pubblicate dalla stampa mostravano l’allora presidente in visita, in tutta discrezione, alla sua nuova compagna che da allora è diventata sua moglie, Julie Gayet, attrice, regista e produttrice.

L’asta, organizzata dalla Maison Rouillac allo Château d’Artigny a Montbazon e svoltasi davanti a una quarantina di persone, è durata solo dieci minuti.

I banditori Philippe e Aymeric Rouillac avevano allestito con cura il veicolo, installando una bandiera blu, bianca e rossa su ciascun lato e una replica in alluminio di una Torre Eifel, alta 5 metri.

Il primo proprietario dello scooter è stato infatti la “Presidenza della Repubblica”, conferma il libretto di circolazione del veicolo, che conta già 34.000 km. »

È la Rolls (Royce) degli scooter ma il suo prezzo sul mercato dell’usato è stimato solo tra i 1.300 ei 4.000 euro.ha osservato Aymeric Rouillac.

Il prezzo di questo tre ruote – due davanti, una dietro -, già di proprietà dell’Eliseo che lo ha venduto nel 2015, è fissato a 10.000 euro, ha indicato Philippe Rouillac in aprile.

-

PREV Direttore delle donazioni importanti e pianificate | Operazione Sun Child
NEXT Come la Confederazione intende combattere la criminalità informatica in Svizzera