Lione: questa stazione metropolitana nascosta non appare sulle mappe TCL, ecco perché

Lione: questa stazione metropolitana nascosta non appare sulle mappe TCL, ecco perché
Lione: questa stazione metropolitana nascosta non appare sulle mappe TCL, ecco perché
-

Di

Teo Zuili

pubblicato su

26 maggio 2024 alle 7:54

Vedi le mie notizie
Segui le notizie di Lione

Prossima fermata : Sainte-Barbe. Questa stazione fittizia non appare su nessuna mappa della rete TCL. Sconosciuto al grande pubblico, è nascosto nella metropoli di Lione ed è accessibile solo ai vigili del fuoco.

Unico nel dipartimento, la sua esistenza è tuttavia molto utile. Spiegazioni.

Un omaggio al protettore dei vigili del fuoco

Celebrata ogni 4 dicembre, Santa Barbara è la patrona dei vigili del fuoco. È soprannominata “la Santa del Fuoco” e i suoi soldati sono sotto la sua protezione. Per rendergli un piccolo omaggio, i vigili del fuoco del Rodano hanno dato il suo nome a questa stazione diversa dalle altre.

Si trova a Saint-Priest, all’interno del centro di formazione del servizio dipartimentale e metropolitano di vigili del fuoco e di soccorso (SDMIS) del Rodano e della metropoli di Lione.

Questa stazione della metropolitana è accessibile scendendo una rampa di scale all’interno di quello che sembra un blocco di cemento dall’esterno. A pochi metri sotto il livello del suolo ci sono sedili familiari, una mappa della metropolitana molto datata e binari della metropolitana.

Una palestra vitale

Naturalmente lì non passa la metropolitana. Un murale, creato da studenti d’arte, aggiunge effetto Illusione Ottica divertente: i passanti sembrano muoversi sul binario di fronte e una metropolitana addobbata con i colori TCL (con il loro permesso) sembra deragliare nel tunnel. In realtà è solo una piccola parte.

I vigili del fuoco in formazione imparano lì come intervenire in caso di incidente nella rete metropolitana TCL.

Video: attualmente su -

Incendio, incidente, grave guasto nel bel mezzo di un lungo tratto ferroviario che richiede l’evacuazione dei passeggeri… Questo è ciò che consente loro di essere operativi in ​​tutte le occasioni.

Imparano in questa stanza un gesto vitale : quello di interrompere la corrente che scorre nelle rotaie utilizzando due barre metalliche conduttrici realizzate su misura. Il flusso di energia elettrica viene quindi sospeso tra le due sbarre, consentendo loro di intervenire senza rischiare la folgorazione.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon -.

-

PREV Operai in sciopero: i membri del sindacato vogliono più prevedibilità nei loro orari
NEXT Quebec, questa tribù di origine molto unita