Calcio: stasera l’Aveyron Cup non sorride al South Aveyron

Calcio: stasera l’Aveyron Cup non sorride al South Aveyron
Calcio: stasera l’Aveyron Cup non sorride al South Aveyron
-

I calciatori del Saint Georges de Luzençon hanno perso ai rigori, non essendo riusciti a battere il Naucelle nei tempi regolamentari nonostante le numerose occasioni.

L’FC Saint Georges de Luzençon ha giocato la sua prima finale di calcio della Coupe de l’Aveyron questo sabato sera allo stadio Paul Lignon di Rodez. Un posto nella finale conquistata a fine marzo battendo la squadra dell’Espalion è il Naucelle Football Club ha eliminato l’AS Aguessac nel turno precedente, privando così il Sud Aveyron di un derby regionale in finale.

I 22 attori hanno calcato questa sera il campo preferito della RAF, che venerdì sera ha concluso la sua folle stagione in Ligue 2 sul campo del Verts Stéphanois. Lo stadio Paul Lignon, che da diverse settimane sfoggia le sue due nuove tribune e vedrà l’inaugurazione della nuova tribuna principale in occasione dell’apertura della prossima stagione di Ligue 2.

Questo pomeriggio si è svolta anche la finale dell’Aveyron Cup femminile, tra Bozouls e Montbazens-Rignac. Sono i giocatori del Montbazens a partire con il trofeo dell’Aveyronnais, detronizzando i detentori del titolo.

La composizione dell’accordo FC San Giorgio : 1- Bousslat – 2- Fabre – 3- Jean Y. 4- Marcilhac 5- Heran – 6- Jean 7- Zouhir 8- Sallabas Sezai 9- Pelissier 10- Belatik 11- Maury
Sostituti: 12- Belugou 13- Tichet 14- Landry Gineste Laurent – Diedhiou Lamine e Eric Maury

FC Naucelle: 1- Cranshoff 2- Beffara 3– Delpous 4- Pouget 5- Barrau 6- Deplace 7- Arca 8- Barres 9- Vialettes 10- Camboulives 11- Enjalbert
Sostituti: 12- Ginestet 13- Mazars 14 – Couderc Staff: Barria Thomas Medjahri Abdelkader Sarret Francis

Arbitro: Sébastien Ranc

Bella atmosfera questa sera al Paul Lignon con due squadre dell’Aveyron che hanno prosciugato l’entusiasmo dei loro tifosi accorsi numerosi a Rodez, è eccezionale poter giocare in uno stadio del genere, anche se è ancora in costruzione.

L’inizio di gara è equilibrato, qualche errore tecnico nonostante un campo da Ligue 2, a dimostrare il nervosismo delle due squadre che stasera si affrontano in campo. La prima curva sarà Naucellois ma non darà nulla. Devi aspettare le 7e minuto per il Saint George che inizia a riprendere il controllo della palla e ottiene il primo calcio d’angolo. Questo movimento inaugura un buon passaggio dei gialloblu che iniziano a mettere in difficoltà la difesa delle Canarie, senza conseguenze sul punteggio.

La partita è equilibrata tra due squadre che sembrano di pari valore, i difensori prendono il sopravvento sugli attaccanti e il punteggio resta a reti inviolate a metà primo tempo.
La prima palla calda per il St Georges arriva al 24′ con un tiro in corsa di Dorian Pelissier che purtroppo non ci sta.

La prima grande occasione per il San Giorgio

A poco a poco, l’FC Saint Georges mette il piede sulla palla e impedisce a Naucelle di lasciare il suo campo. Questo non permette ancora di mettere in pericolo il portiere giallonero ma i canarini inseguono il pallone in quest’ultimo quarto d’ora e il loro centravanti è molto solo nel cerchio centrale. Il Saint Georges domina e Naucelle riesce a lanciare qualche contropiede in una partita che non ha ancora deciso il vincitore.
Nel recupero, un’ottima punizione di Sallabas, calciata a 25 metri dalla sinistra dell’area, finisce sulla traversa del portiere del Naucellois, battuto sul dischetto. Nessuno riesce a recuperare palla in area e l’arbitro fischia la fine di questo primo periodo che ha visto il Sud-Aveyronnais prendere il sopravvento ma senza concretizzarsi al momento dei limoni.

La punizione di Saint Georges termina sulla traversa di Naucelle
Diario di Millau – LB

Nessuna decisione nei tempi regolamentari

I giocatori del Saint Georges riprendono la 2e durante l’intervallo allo stesso ritmo e tenere la palla a centrocampo alla ripresa. Tuttavia, sarà Naucelle ad avere la prima opportunità tra i 48e minuto su un tiro del trequartista che purtroppo vola ben al di sopra della gabbia del portiere Bousslat.

Questo movimento sembra dare un po’ più di slancio alle Canarie che tornano nella zona di Saint Georges nel 58esimoe minuto per regalarti un 2e tentativo che finisce anche lui fuori area.

La partita è ancora indecisa, i due portieri stanno vivendo finora una serata tranquilla e mancano 30 minuti alla decisione.

Il Saint Georges riesce a lanciare un trabocco che arriva a 9 metri per il centravanti Pelissier, purtroppo bloccato dai difensori del Naucellois. Questo è il 2e grande occasione per gli azzurri anni ’70e minuto. Si stanno verificando i primi cambi di giocatori.
Il St Georges prosegue e Sallabas, dopo aver girato il suo difensore, manda in area un tiro che inganna il portiere ma viene deviato dalla difesa in angolo vicino al palo. Corner che non concede nulla mentre entriamo nell’ultimo quarto d’ora dei tempi regolamentari.

La grande occasione di Pélissier all’88esimoe ! Eredita la palla nei 18 metri e non riesce a evitare il ritorno del difensore centrale che all’ultimo minuto lo contrasta spingendo via la palla in angolo. Gli ultimi minuti sono a vantaggio del Saint Georges e Naucelle non riesce più a trattenere la palla né a uscire dal suo campo ma l’arbitro fischia la fine dei tempi regolamentari sul punteggio di 0-0
Il South Aveyronnais ha dominato la classifica generale e ha creato le migliori occasioni senza però riuscire a fare la differenza.

Una proroga per vincere la coppa

È stato Naucelle ad avere la sua migliore occasione all’inizio dei tempi supplementari. Il centravanti canarino manda la palla tra le nuvole mentre è solo davanti al portiere.
Il Saint Georges ha reagito immediatamente e Sezai Sallabas ha costretto il portiere delle Canarie a una bella parata entro 5 metri. Lucas Jean sfonda l’area pochi secondi dopo, ma il suo tiro sorvola la gabbia.
I giocatori di entrambe le squadre non rallentano ma ci sono ancora tante imprecisioni che non permettono di prendere una decisione.
Naucelle beneficerà di un ultimo calcio di punizione al limite dei 18 metri ma il tiro vola e l’arbitro fischia l’intervallo di questo allungamento.

Mancano 15 minuti per vincere il trofeo

La pausa ristoro permette ai giocatori di ricevere istruzioni dagli allenatori prima di tornare agli ultimi 15 minuti di gioco prima, se necessario, di una sessione di rigori.
È proprio il Naucellois ad aver iniziato al meglio quest’ultimo periodo di gioco, ma senza una maggiore efficienza sotto porta. Il Saint Georges ha ripreso a pressare ed è riuscito a riprendere il controllo della partita ma si è difeso contro ogni voglia di entrare sulla superficie giallonera.
Gli ultimi minuti sono tesi per il Saint Georges perché Naucelle è pericoloso ma non si adatta alla felicità del South Aveyronnais. Tuttavia, è stato il Saint Georges ad avere il match point, la punizione da 20 metri di Sallabas è volata via e i tempi supplementari non hanno deciso tra nessuno.
Il vincitore dell’edizione 2024 dell’Aveyron Cup sarà reso noto al termine dei calci di rigore.

Un rigore contro i tifosi del Saint Georges che sarà comunque fatale

Sarà Naucelle a sparare per primo e a condurre la danza

È stato l’ultimo tiro in porta a fare la differenza con il portiere del Naucellois che si è fermato sul palo. Il Saint Georges ha perso su questo rigore finale anche se la partita era generalmente andata a suo favore. Senza riuscire a realizzare un gol in partita durante i 120 minuti di gioco, non riporteranno la coppa al South Aveyron. Il trofeo Aveyron Cup 2024 va all’FC Naucelle, che inserisce il suo nome nella lista per la sesta volta. Questa sera l’FC Saint Georges non sarà riuscito ad aprire il suo palmares.
Sicuramente tanti rimpianti questa sera nella mente dei tifosi gialloblù ma i loro giocatori hanno bagnato la maglia e con un po’ di successo in più avrebbero potuto permettersi questa coppa dipartimentale.

-

PREV Il sostegno alla limitazione dei premi è stato ottenuto di misura tra gli Svizzeri all’estero
NEXT La Grosse Journe Recycleries (ex sito di segheria) Moustey