È stato ufficialmente inaugurato il Parco Naturale del Jorat

-

È stato ufficialmente inaugurato il Parco Naturale del Jorat

Pubblicato oggi alle 16:02

A questo punto troverai ulteriori contenuti esterni. Se accetti che i cookie vengano inseriti da fornitori esterni e che i dati personali vengano quindi trasmessi loro, devi consentire tutti i cookie e visualizzare direttamente i contenuti esterni.

Consenti i cookiePiù informazioni

Il Parco naturale del Jorat, sulle alture di Losanna, è stato inaugurato ufficialmente sabato alla presenza del consigliere federale Albert Rösti, del consigliere di Stato vodese Vassilis Venizelos e del fiduciario losannese Grégoire Junod. Ha ottenuto la sua etichetta nel maggio 2021.

È stato l’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM) a dichiararlo “Parco d’importanza nazionale” per un periodo di dieci anni. Il Parco naturale Jorat (PNJ) è il secondo parco periurbano della Svizzera dopo il Sihlwald di Zurigo. Offre al pubblico quasi 40 km di sentieri.

Il Ministro dell’Ambiente e dell’Energia si è detto “con grande piacere di poter celebrare questa inaugurazione”. Questo parco è “un ottimo esempio di come la tutela del territorio e la promozione delle energie rinnovabili possano andare di pari passo”, ha affermato Albert Rösti, riferendosi al parco eolico EolJorat.

Questo NPC è «un modo per riconnetterci con la natura, mentre due terzi della popolazione vodese vive in un’area urbana», ha affermato Venizelos. “Offre bagni nella foresta accessibili a tutti, a portata di metropolitana, una natura suburbana, un luogo in cui fuggire a due passi da casa”, ha detto.

Biodiversità notevole

Il parco si trova nel cuore della più grande foresta unica dell’Altipiano svizzero, con i suoi 4.000 ettari di superficie boschiva. Svolge un ruolo cruciale nella conservazione della biodiversità e nello studio degli ecosistemi, come sottolineano prontamente la Città di Losanna e il Cantone di Vaud.

Ospita una biodiversità “straordinaria”, che comprende almeno 90 specie minacciate e quasi il 20% della diversità di specie animali e vegetali che si possono trovare in Svizzera, oltre a numerose fonti d’acqua.

In terra losannese

Il marchio assegnato dall’UFEV riguarda esclusivamente il territorio del comune di Losanna. Non sono inclusi i comuni limitrofi. Alcuni non lo vogliono, mentre altri (Épalinges, Mont-sur-Lausanne, Jorat-Menthue) agiscono esclusivamente come partner all’interno dell’Associazione del parco naturale del Jorat.

Alla fine dello scorso settembre è stata inoltre delimitata una riserva forestale naturale nella zona centrale dell’NPC. L’intera superficie di quest’area protetta, ovvero 4,4 km2, è posta sotto tutela da 50 anni. Lì è vietata la caccia e la pesca.

È inoltre necessario restare sui sentieri, tenere il cane al guinzaglio e astenersi dal raccogliere funghi o piante. In quest’area non vengono più effettuati interventi selvicolturali, se non per ragioni di sicurezza.

Allocazione dei costi

Dopo tre anni di gestione, circa 20 biotopi sono stati rivitalizzati e più di 230 classi scolastiche sono state accolte nella foresta per attività di sensibilizzazione ambientale. È stato firmato un accordo di collaborazione con l’Università di Losanna (UNIL) per promuovere la ricerca scientifica.

In termini di costi, il budget annuale per questo parco ammonta a 740 000 franchi per il periodo 2021-2024, di cui la metà è finanziata dalla Confederazione e circa il 20% dal Cantone. L’associazione si fa carico anche del 20% in blocco e il resto è finanziato da terzi e dai ricavi operativi.

Per la cronaca, oltre ai due parchi periurbani del Jorat e del Sihlwald, la Svizzera conta sedici parchi naturali regionali (di cui quattro nella Svizzera romanda: Jura Vaudois, Gruyère – Pays d’Enhaut, Doubs e Chasseral) oltre a un parco nazionale nei Grigioni.

Notiziario

“Ultime notizie”

Vuoi restare aggiornato sulle novità? “24 Heures” ti propone due appuntamenti al giorno, direttamente nella tua casella di posta elettronica. Per non perderti nulla di ciò che accade nel tuo Cantone, in Svizzera o nel mondo.Per accedere

ATS

Hai trovato un errore? Segnalacelo.

0 commenti

-

NEXT La Grosse Journe Recycleries (ex sito di segheria) Moustey