Senna e Marna: caccia, pesca, natura… la più grande riunione di caccia si svolge al Grand Parquet!

Senna e Marna: caccia, pesca, natura… la più grande riunione di caccia si svolge al Grand Parquet!
Senna e Marna: caccia, pesca, natura… la più grande riunione di caccia si svolge al Grand Parquet!
-

Di

Editoriale La Repubblica della Senna e della Marna

pubblicato su

24 maggio 2024 alle 5:56

Vedi le mie notizie
Segui La Repubblica della Senna e della Marna

Anche quest’anno, il Parquet di grandi dimensioni da Fontainebleau (Senna e Marna) sarà teatro di una festa dedicata ai cani, ai cavalli, alla natura e alla ruralità che riunirà migliaia di animali in una cornice verdeggiante, rendendola il il più grande raduno di caccia dell’Île-de-France.

Cavalli e cani in competizione

Il raduno metterà ancora una volta in risalto cavalli e cani attraverso varie competizioni, il campionato francese di cavalli da caccia, con eventi vari come dressage, sci di fondo, maneggio e molti altri. A livello regionale, anche Jack Russell e retriever gareggeranno in diversi eventi, mentre i tradizionale competizione di corno da caccia vedrà gareggiare i migliori suonatori di cornamusa di Francia. Oltre alle gare, i visitatori avranno anche l’opportunità di godersi una serie di attività varie.

Uno spettacolo di falconeria offrirà l’opportunità di ammirare gli uccelli che volano bassi e alti. Un altro evento atteso del fine settimana, il grande spettacolo equestre semi-notturno, con orchestra e concerto di corno, prodotto da Giuliane Senn promette un’esperienza indimenticabile il sabato sera. Verrà organizzata anche la domenica mattina, al suono dei clacson, la messa di Saint-Hubert celebrata da padre José, parroco di Fontainebleau.

Intrattenimento per grandi e piccini

Durante tutto il fine settimana i visitatori potranno inoltre godersi una fattoria didattica, dimostrazioni di addestramento dei diversi cani da pastore, presentazioni di mute di cani da caccia, battesimi dei pony, gite in carrozza, dimostrazioni di acrobazia e molto altro ancora. Il Villaggio accoglierà 150 espositori che proporranno opere di artisti specializzati in rappresentazioni di animali, selleria, prodotti tipici e altre specialità locali per soddisfare tutti i desideri. Quest’anno per la prima volta sarà disponibile anche un’ampia zona di pesca.

Per Pierre-François Priouxorganizzatore dell’evento, questo fine settimana è un’occasione per celebrare le culture rurali » Per me, questi due giorni servono a evidenziare tutte le attività rurali come la caccia o la pesca, perché queste sono culture che oggi si stanno perdendo”. Sottolinea anche il lato familiare e accessibile di questo evento » I visitatori vengono con le loro famiglie per trascorrere una giornata o un fine settimana in un ambiente magnifico godendo di attività adatte sia ai bambini che agli adulti, il tutto a prezzi ridotti “.

Informazioni Per chi volesse programmare la propria visita, l’evento sarà aperto sabato dalle 9:00 alle 21:30 e domenica dalle 9:00 alle 17:30. In loco sarà disponibile una varietà di punti ristoro e saranno disponibili navette gratuite per arrivarci durante tutto il fine settimana. Il costo del biglietto è di 10€, con ingresso gratuito per i bambini sotto i 12 anni.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon -.

-

NEXT Prima di quelle dell’ASSE, svelate le maglie del Torneo dei 7 trampolini