Pierre Bédier incontra gli attori locali del cantone di Mureaux

-

Il 21 maggio, Pierre Bédier, presidente del dipartimento degli Yvelines, si è recato nel cantone di Mureaux insieme a Cécile Zammit-Popescu e Marc Herz, consiglieri dipartimentali. Una visita al territorio “Il Dipartimento & te”, segnata dall’incontro di persone talentuose, creative e solidali di Yvelin.

Il cantone di Mureaux, a cavallo tra due sponde della Senna, riunisce molti vantaggi: l’arrivo di Eole (RER E) che creerà un bacino di posti di lavoro, artigiani e commercianti appassionati e solidali, grandi imprese e associazioni sociali. È un territorio che unisce innovazioni, know-how e talenti.

“È stata una giornata molto interessante, incentrata sull’imprenditorialità sociale e sulla scoperta delle gemme locali” dichiara Pierre Bédier.

Una giornata che ha permesso al Presidente di constatare i risultati ottenuti grazie alle sovvenzioni dipartimentali, in particolare a Vaux-sur-Seine. Questo comune di 5.000 abitanti ha infatti beneficiato di diversi progetti e appalti dipartimentali per costruire una palestra, riabilitare la sala Martinière (edificio del 1880), costruire un centro medico (in corso), creare spazi di gioco per i bambini, mantenere il chiesa e circolo velico…

Costruzione del futuro centro medico di Vaux-sur-Seine, sotto la gestione del progetto dipartimentale (sostegno dipartimentale: 3,1 milioni di euro). ©CD78/S.Furrer

Innovazione, salute e inclusione a Ecquevilly

Il cantone di Mureaux annovera tra le sue aziende alcuni fiori all’occhiello del settore come Ariane Group ma anche PMI meno conosciute ma innovative. È il caso di Ergosanté a Ecquevilly, azienda al servizio del benessere sul lavoro. Offre sedute ergonomiche e presto si lancerà anche nel ricondizionamento delle sedie da ufficio. Pierre Bédier e alcuni funzionari eletti hanno incontrato la direzione dell’Ile-de-France e hanno testato gli esoscheletri ideati da Ergosanté. Hanno poi discusso di progetti inclusivi di management che desiderano assumere sempre più dipendenti con disabilità.

La visita è continuata all’ESAT du Petit Parc. Questo servizio di insediamento e di sostegno al lavoro (che fa parte dell’associazione Handi Val de Seine), accoglie 96 adulti con disabilità. Lavorano in diversi laboratori: spazi verdi, ristorazione, lavanderia e catering. Il ristorante è aperto anche al pubblico e riscuote molto successo. per la qualità dei piatti preparati in loco e l’accoglienza molto gradevole.

«Siamo un Cantone molto mobilitato e impegnato a favore dell’inclusione e dell’accessibilità», sottolinea Marc Herz, consigliere dipartimentale, sindaco di Ecquevilly e vicepresidente dell’associazione Handi Val de Seine.

Artigiani del gusto a Evecquemont

Gli eletti incontrano gli stakeholder del cantone di Mureaux. Qui con Angel Moïoli alla Champignonnière des Carrières©CD78/S.Furrer

La tappa di Evecquemont ha permesso a Pierre Bédier di scoprire l’ultima fungaia degli Yvelines e una delle quattro rimaste nell’Ile-de-France. Angel Moioli, figlio e nipote di coltivatori di funghi, continua la tradizione ma ha spiegato agli eletti le sue difficoltà nel reclutare e formare i giovani, per trasmettere un know-how che sta scomparendo. La Champignonnière des Carrières vende direttamente al pubblico il venerdì.
Non lontano da questo luogo, gli eletti hanno incontrato Abdel El Baiz, direttore della boutique Artisan du chocolat e denominato “Artigiano del Turismo” dal Dipartimento dal 2023. Qui creatività artigianale, sapori e commercio etico solleticano piacevolmente le papille gustative.

Un secolo di navigazione, una fama mondiale

Le rive del fiume ospitano, nel cantone di Mureaux, alcuni gioielli della vela e dell’industria nautica.
Il primo è il prestigioso Cercle de la Voile de Paris (CVP). Fa parte del patrimonio storico e sportivo degli Yvelines. Fondato a Les Mureaux dal 1893, ha ospitato le gare nautiche dei Giochi Olimpici del 1924. Contava tra i suoi membri il pittore Gustave Caillebotte, appassionato di vela ed eminente skipper del suo tempo.. Il CVP ha contribuito allo sviluppo di grandi regate e al lancio di barche a vela innovative. Il sito necessitava di essere rinnovato e poiché ha una vera dimensione patrimoniale, il Dipartimento lo ha concesso contributo eccezionale agli investimenti di 250.000 € con una controparte: sviluppare programmi “vela per tutti”, aperti in particolare alle persone con disabilità.

Gli eletti incontrano gli stakeholder del cantone di Mureaux. Qui al cantiere navale Alphaver – Yvelines Nautisme ©CD78/S.Furrer

Sulle rive della Senna vicino a Meulan-en-Yvelines, le società Alphaver Marine – Yvelines Nacteurs sono situate in un sito storico dell’industria fluviale. Questa azienda offre prodotti ad alta tecnologia per la Marina francese, il CNSM, i cantieri navali, gli armatori, ecc. Anche il suo direttore, Florent Neviani, ama trasmettere il suo know-how ai giovani e accoglie quindi apprendisti e stagisti.

«Il cantone di Mureaux è dinamico e numerosi progetti hanno visto la luce grazie al dipartimento», spiega Cécile Zammit-Popescu, consigliera dipartimentale e sindaco di Meulan-en-Yvelines.

-

PREV A 22 anni muore in un incidente in Alta Savoia il campione francese di parapendio Timo Léonetti
NEXT La Grosse Journe Recycleries (ex sito di segheria) Moustey