Cotentin. I lavoratori di questa azienda nucleare sono preoccupati

Cotentin. I lavoratori di questa azienda nucleare sono preoccupati
Cotentin. I lavoratori di questa azienda nucleare sono preoccupati
-

Di

Solene Lavenu

pubblicato su

24 maggio 2024 alle 11:43

Vedi le mie notizie
Segui La Presse de la Manche

“I due milioni pagati dai contribuenti dove sono finiti? » Arnaud Vimond, rappresentante del personale della CGT, non perde la pazienza. “Non c’era nessun investimento. Né umana, né logistica, e nemmeno nei locali. Dove sono finite le promesse di modernizzazione degli strumenti? »

Il clima non è ancora buono per laazienda di saldatura ad alta tecnologia per l’energia nucleare installata a Digulleville (Manche).


Tre anni dopo l’acquisizione di ACPP da parte di Fives Nordon, il preoccupazioni perseguitano ancora i dipendenti.

L’aiuto eccezionale all’economia concessa dalla Regione Normandia nell’ambito della ripresa ha avuto, secondo i dipendenti nessun impatto migliorativo condizioni di lavoro. “Non ne abbiamo visto il colore! », assicurano i sindacalisti.

E i grandi contratti tardano ad arrivare. “Ci viene detto. Parliamo di cifre nell’ordine dei milioni. Ma non c’è niente di firmato! », Spiega Yohan Launey del CFDT.

La goccia d’acqua…

Nel bel mezzo delle trattative annuali sullo stipendioerano una trentina manifesto le loro paure per il futuro davanti all’azienda dalle 6 del mattino, questo Venerdì 24 maggio 2024.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso? L’assegnazione di una dotazione di aumento individuale più importante per i manager che per i lavoratori.

Video: attualmente su -

“Comprendiamo che i tempi sono duri e non abbiamo nulla da lamentarci della dotazione complessiva del 3%”, spiegano i rappresentanti del personale. D’altra parte, se gli aumenti individuali sono 0,8% per i lavoratori quando sono 2,3% per i dirigenti, non è accettabile. »

Tanto più che, sempre secondo loro, il condizioni salariali non sono all’altezza del compito di trattenere i propri lavoratori qualificati. “Vediamo dipendenti che lasciano l’azienda, anche se mancano solo due anni alla pensione. Altri li abbiamo formati e poi se ne vanno, assunti a condizioni migliori. Abbiamo molte partenze e Stati Uniti stiamo gradualmente perdendo il nostro know-how e la nostra esperienza», si disperano.

ACPP Fives Nordon conta oggi 140 dipendenti, di cui 107 lavoratori. Era previsto un incontro con la dirigenza, ma “la società madre ha spiegato che non era in trattative con gli scioperanti. Quindi aspettiamo…”

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon -.

-

PREV Squadra francese – Euro 2024 – Eroe, cancellato, erede: l’Euro e le mille vite di Griezmann
NEXT La Grosse Journe Recycleries (ex sito di segheria) Moustey