Al consiglio dipartimentale della Côtes-d’Armor, gli studenti universitari difendono i loro progetti

Al consiglio dipartimentale della Côtes-d’Armor, gli studenti universitari difendono i loro progetti
Al consiglio dipartimentale della Côtes-d’Armor, gli studenti universitari difendono i loro progetti
-

Martedì 22 maggio, i 32 studenti responsabili di rappresentare le otto classi partecipanti al consiglio dipartimentale degli studenti delle scuole medie si sono incontrati nell’emiciclo René-Pleven, a Saint-Brieuc, per presentare il loro progetto. Al termine di questa prima sessione plenaria, presieduta da Christian Coail, presidente del Dipartimento, una giuria composta in particolare da studenti in rappresentanza delle diverse classi ha scelto di deliberare a favore del progetto immaginato dalla classe quinta del collegio Cordeliers di Dinan . Il 24 giugno sarà esposto ai funzionari eletti dell’assemblea dipartimentale.

Sensibilizzare alla democrazia

Per questa prima edizione, le classi hanno lavorato sul “vivere bene nel dipartimento della Côtes-d’Armor entro il 2050”. Le discussioni sono state particolarmente ricche. “L’apprendimento della cittadinanza assume ai nostri occhi una dimensione cruciale. Questo primo consiglio degli studenti universitari è uno degli atti forti del nostro mandato e del nostro piano a favore della democrazia. Questa operazione ha permesso di sensibilizzare gli studenti dei college pubblici, privati ​​e Diwan sul tema della democrazia. La presentazione dei progetti si è rivelata arricchente, sia attraverso le proposte sullo sviluppo sostenibile come l’eco-pascolo e la rivegetazione dei parchi giochi, o anche l’educazione ai media, sia attraverso la qualità delle presentazioni orali, che dimostrano uno sforzo di investimento da parte degli studenti e insegnanti”, ha indicato Christian Coail.

#French

-

NEXT La Grosse Journe Recycleries (ex sito di segheria) Moustey