Un pomeriggio “incantato” con Les Pops Castafiores du Gers!

-

Adesso cominciamo a conoscere bene i Blues Brothers locali, occhiali scuri al naso e cappelli avvitati in testa, ovviamente i Pops Castafiores del Gers!

Come annunciato, domenica 12 maggio il coro ha incantato il cinema Cine Qua Non di Vic-Fezensac.

Per più di un’ora hanno offerto al pubblico entusiasta un viaggio musicale pieno di umorismo ed emozione.

Véronique, le due Chantal, Patricia, Marie Jo, Cathy, Olivier, Myriam, Xavier, Juliette, Karine, Cécile, Stéphanie, Ghyslaine e Marie-Pierre sotto la direzione della loro direttrice del coro Véronique Glaziou hanno conquistato il loro pubblico.

Il loro repertorio si ispira ai più grandi successi della canzone francese conosciuti dai più, il che permette loro di accompagnare i coristi quando il direttore del coro fa appello con forza al pubblico.

Claude Nougaro, Edith Piaf, Jacques Dutronc, Jacques Brel, Véronique Sanson, Serge Gainsbourg, gospel, varietà, pop, la tavolozza è ampia e capace di soddisfare tutti i gusti.

Aggiungete a ciò una presentazione divertente di ogni canzone eseguita, una messa in scena studiata, un direttore di coro super carico e titoli rivisitati e avrete la ricetta per un bel momento offerto al pubblico.

A proposito di titolo rivisitato, menzione speciale per la versione Gers di “La java de Broadway” di Michel Sardou che ci porta tra Vic, Condom e Pavie, dove il Tarriquet e il Saint-Mont hanno sostituito il bourbon!

La vicinanza dei festeggiamenti Pentecôtavici aveva ispirato i coristi che hanno eseguito magistralmente “La Peña Baionna”, l’inno caro ai giocatori di rugby, echeggiato dal pubblico. “Sei pronto per la prossima settimana!” disse il direttore del coro.

Dopo aver ringraziato Cine Qua Non per aver accolto il coro, Véronique Glaziou ha incontrato il pubblico venerdì 21 giugno a Justian per un gigantesco e festoso karaoke in occasione del festival musicale.

-

PREV La storia di Saint-Leu da (ri)scoprire nel corso dei secoli
NEXT “Abbiamo bisogno di risultati”: a Manosque, queste 3 zone di attività si uniscono per continuare a svilupparsi