Il terreno dei Vallons si prepara ad ospitare il 41° Mobcross a Saint-Hilaire-du-Harcouët

Il terreno dei Vallons si prepara ad ospitare il 41° Mobcross a Saint-Hilaire-du-Harcouët
Il terreno dei Vallons si prepara ad ospitare il 41° Mobcross a Saint-Hilaire-du-Harcouët
-

Di

Editoriale La Gazette de la Manche

pubblicato su

22 maggio 2024 alle 18:02

Vedi le mie notizie
Segui La Gazette de la Manche

Studenti e volontari esperti si sono incontrati a Les Vallons per lo sviluppo del circuito Mobcross a Saint-Hilaire-du-Harcouët (Manche).

Da anni il sito è apprezzato per il suo terreno accidentato e il suo verde: incastrato tra la Sélune e il viale che lo sovrasta, è uno spazio chiuso ideale per la competizione di Mobcross.

“Ringraziamo il comune per aver preparato il terreno, come ogni anno”, tiene a precisare Sébastien Caillot, presidente dell’associazione, “oggi siamo qui per sviluppare il circuito”. C’è infatti molto da fare: delimitare il circuito, predisporre le reti di sicurezza, far sedere il pubblico, verificare il percorso e le eventuali anomalie. “È un piacere farlo con tutti questi giovani volontari, è la prossima generazione”, si rallegra Christophe Léon, uno dei pilastri dell’associazione.

Partecipano 33 squadre

Sébastien rivela alcune informazioni: “quest’anno abbiamo 33 squadre di 3 o 4 piloti ciascuna. Tre hanno preparato la loro folla al laboratorio del Lycée. Tre squadre miste, una tutta femminile”.

Sabato prossimo, 25, le prove inizieranno alle 14:30. Poi domenica 26, la competizione, con 3 round da 2 ore, alle 9, 12:30 e 15:30. In loco ristorazione e bar ristoro. Per l’accesso, parcheggio universitario o boulevard de Sélune.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon -.


#French

-

PREV ”MR e Engagés dicono che possono fare ecologia senza gli ecologisti. Lo dimostrino”
NEXT La Grosse Journe Recycleries (ex sito di segheria) Moustey