Pensi, come alcuni attori locali, che raggiungere l’autonomia alimentare nell’isola della Riunione sia un’utopia?

Pensi, come alcuni attori locali, che raggiungere l’autonomia alimentare nell’isola della Riunione sia un’utopia?
Pensi, come alcuni attori locali, che raggiungere l’autonomia alimentare nell’isola della Riunione sia un’utopia?
-

Mentre il dibattito sull’autonomia alimentare si sta intensificando, alcuni attori locali ritengono che raggiungere l’autonomia alimentare nella Riunione sia un’utopia.

Condividi questa opinione? Esprimi le tue opinioni nel nostro sondaggio qui sotto.

La sfida dell’autonomia alimentare

La questione dell’autonomia alimentare è cruciale per Reunion, un’isola che dipende in gran parte dalle importazioni per nutrire la sua popolazione. Le questioni sono numerose e vanno dalla sicurezza alimentare alla riduzione dell’impronta di carbonio.

Esprimi la tua opinione

Che tu pensi che l’autonomia alimentare sia un obiettivo raggiungibile o un sogno irrealizzabile, a noi interessa la tua opinione. Partecipa al nostro sondaggio per condividere la tua prospettiva:

Argomenti a favore e contro

I sostenitori dell’autosufficienza alimentare sottolineano i benefici di una maggiore produzione locale, come la sicurezza alimentare, la creazione di posti di lavoro a livello locale e la riduzione delle emissioni di CO2.

D’altro canto, gli scettici citano i vincoli geografici, climatici ed economici che rendono questo obiettivo difficile da raggiungere.

Sfide da superare

Per avere successo, dovrebbero essere superati molti ostacoli, tra cui la mancanza di terreni agricoli, gli alti costi di produzione e l’attuale dipendenza dalle importazioni.

Fondamentali sarebbero anche le politiche pubbliche, il sostegno agli agricoltori e l’innovazione tecnologica.

Condividi la tua opinione

Che tu sia ottimista sulla capacità di Reunion di raggiungere l’autosufficienza alimentare o che lo consideri irrealistico, la tua opinione è preziosa.

Di’ la tua nel nostro sondaggio e contribuisci a questa importante discussione sul futuro alimentare dell’isola.


Tutte le novità in video




Ricarica i commenti

-

PREV “Sostanziale miglioramento dell’accesso all’energia nei Paesi attraversati dal gasdotto”
NEXT La Grosse Journe Recycleries (ex sito di segheria) Moustey