A Gatteville-le-Phare, aiuto di 67.000 euro da parte del Dipartimento per restaurare il panificio

-

Articolo premium,
Riservato agli abbonati

Dalla sua chiusura nel 2021, l’unica attività di Gatteville-le-Phare (Manica), che forniva servizi di panetteria e multiservizi, è mancata ai residenti. Acquistato dal Comune, i lavori sono in corso e si cerca un acquirente. Il dipartimento ha appena concesso un aiuto di 67.000 euro.

I lavori sono in corso e dovrebbero concludersi a luglio per la parte commerciale ea settembre per quella abitativa. Non resta che trovare un panettiere, un pasticciere e uno chef multiservizi. | FRANCIA OCCIDENTALE


Visualizza a schermo intero


chiudere

  • I lavori sono in corso e dovrebbero concludersi a luglio per la parte commerciale ea settembre per quella abitativa. Non resta che trovare un panettiere, un pasticcere e uno chef multiservizi. | FRANCIA OCCIDENTALE

Per mancanza di acquirenti e per motivi di salute, i commercianti dell’unico negozio di Gatteville-le-Phare (Manche) hanno dovuto decidere di chiudere il loro negozio all’inizio del 2021. È nell’autunno dello stesso anno che il comune ha deciso di acquisire l’azienda e l’edificio. “È stato un investimento di 130.000 euro per salvare la nostra unica attività”, sottolinea Christine Léonard, il sindaco che inizialmente cercava un acquirente. “Siamo andati a bussare a tutte le porte, senza risultati convincenti, nonostante alcune risposte. » Nel gennaio 2022…

-

PREV 600.000 euro per rilanciare le industrie culturali e creative
NEXT La Grosse Journe Recycleries (ex sito di segheria) Moustey