L’uomo che ha picchiato la sua ex compagna era già stato condannato per violenza domestica

L’uomo che ha picchiato la sua ex compagna era già stato condannato per violenza domestica
L’uomo che ha picchiato la sua ex compagna era già stato condannato per violenza domestica
-

femminicidio – L’uomo incarcerato dopo aver ucciso venerdì la sua ex compagna nell’Alto Reno era già stato condannato due volte per violenza domestica contro la vittima

Non era il suo primo tentativo. L’uomo imprigionato dopo aver ucciso venerdì la sua ex compagna a Riedisheim (Alto Reno) era già stato condannato due volte per violenza domestica contro la vittima, ha detto martedì il pubblico ministero di Mulhouse. Anche l’ex compagna, 33 anni, era incinta. Il bambino che “portava in grembo” non è sopravvissuto”, ha detto Edwige Roux-Morizot in una conferenza stampa.

Incriminato domenica per omicidio del partner e violenza intenzionale e posto in custodia cautelare, l’uomo di 42 anni è stato condannato nell’ottobre 2022 a dieci mesi di libertà vigilata per violenza contro il trentenne. E l’8 aprile è stato nuovamente condannato per fatti simili in comparizione immediata a diciotto mesi di carcere, dieci dei quali sospesi per due anni con la condizionale con divieto di presentarsi a casa dell’ex compagno e divieto di contatti con lei, ha chiarito.

Gli otto mesi dovevano essere tenuti in detenzione domiciliare sotto sorveglianza elettronica, ma “l’imputato (…) si era unito alla sua famiglia nel Nord, ed era domiciliato nella giurisdizione del giudice dell’esecuzione penale (JAP) di Arras”, secondo il( …) Leggi di più su 20minuti

Leggi anche:
Violenza contro le donne: il collettivo #Noustoutes denuncia l’inerzia di Emmanuel Macron
Digione: tre arresti dopo un possibile tentativo di femminicidio
Eure: un uomo che ha minacciato di uccidere la sua compagna da parte di un agente di polizia

#French

-

NEXT La Grosse Journe Recycleries (ex sito di segheria) Moustey