rafforzare la cooperazione in materia di sicurezza ad Agadir

-

In una mossa strategica volta a rafforzare la cooperazione in materia di sicurezza tra Marocco e Brasile, Abdellatif Hammouchi, Direttore Generale della Sicurezza Nazionale e della Sorveglianza Territoriale (DGSN e DGST), ha firmato un memorandum d’intesa con André Augusto Passos Rodrigues, Direttore Generale della Polizia Federale brasiliana.

La firma del presente memorandum ha avuto luogo questo martedì, 21 maggio 2024, nello spazio che ospita gli Open Days sulla Sicurezza Nazionale, a margine della visita di lavoro del Direttore Generale della Polizia Federale del Brasile nel Regno del Marocco.

Obiettivi della collaborazione

Questo memorandum bilaterale mira a supervisionare e sviluppare canali di cooperazione tra i servizi di sicurezza marocchini e brasiliani in vari settori, in particolare, la lotta contro la criminalità organizzata transnazionale, compresa la prevenzione e la lotta contro il traffico illegale di droghe e sostanze psicotrope, il terrorismo, il traffico di esseri umani e migranti, traffico illecito di armi da fuoco, munizioni ed esplosivi, riciclaggio di denaro, falsificazione di documenti e criminalità informatica.

Aspetti operativi e tecnici

In termini di assistenza operativa e tecnica, il memorandum d’intesa sulla sicurezza tra le due parti prevede il rafforzamento dello scambio di competenze nella formazione della polizia e nello sviluppo delle capacità, nonché lo sviluppo dello scambio di informazioni, mezzi tecnici e tecnologie. L’istituzione di un sostegno nel campo delle ricerche e delle indagini congiunte, la definizione di meccanismi di comunicazione permanente tra le due parti non sono tralasciate e rientrano nell’ambito del memorandum d’intesa.

Visita agli Open Day

Questa visita ha anche permesso al Direttore Generale della Polizia Federale brasiliana di scoprire l’iniziativa degli Open Days, organizzati ogni anno dalla Direzione Generale della Sicurezza Nazionale in diverse regioni del Regno. Durante la sua visita ha potuto esplorare i diversi stand e scoprire i vari servizi offerti ai cittadini, nonché gli obiettivi di questo evento volto a promuovere il concetto di polizia di prossimità. Ha inoltre esaminato le finalità e gli obiettivi di questa dimostrazione comunicativa che incarna il concetto di polizia di prossimità.

Questa visita dimostra il ruolo centrale svolto dai servizi di sicurezza marocchini nel quadro della cooperazione internazionale in materia di sicurezza. Il Marocco, in quanto partner affidabile in grado di affrontare le crescenti sfide alla sicurezza, si posiziona anche come hub regionale a supporto della cooperazione di polizia bilaterale e multilaterale con vari paesi in tutto il mondo. Pertanto, questa collaborazione rafforzata tra Marocco e Brasile segna un passo importante nello sforzo congiunto per combattere le minacce alla sicurezza globale, consolidando al tempo stesso le relazioni bilaterali nel campo della sicurezza.

-

PREV Un anno dopo la sua partenza, Oppo annuncia finalmente il suo ritorno in Francia
NEXT Perché la strada statale 165 a Vannes sarà chiusa al traffico?