la Confederazione dell’Agricoltura denuncia nuovi attacchi contro i pomodori in Francia

la Confederazione dell’Agricoltura denuncia nuovi attacchi contro i pomodori in Francia
la Confederazione dell’Agricoltura denuncia nuovi attacchi contro i pomodori in Francia
-

(Agence Ecofin) – Il Marocco è il principale fornitore di pomodori alla Francia. Da diversi mesi i produttori francesi contestano la forte presenza di origine marocchina, che considerano ingiusta.

In Francia persistono tensioni commerciali legate alla massiccia importazione di pomodori dal Marocco. In Marocco, la Confederazione dell’agricoltura e dello sviluppo rurale (Comader) ha reagito con forza, in un comunicato stampa pubblicato il 19 maggio, agli ultimi attacchi che hanno colpito il pomodoro Cherifian in Francia.

Il 16 maggio, un gruppo di agricoltori francesi ha installato un blocco illegale al casello di Perpignan per fermare i camion che trasportavano pomodori marocchini. Lo riferisce il quotidiano marocchino Espressoquesti agricoltori si sono ribaltati e hanno scaricato sul posto un camion proveniente dal Marocco, carico di diversi pallet di pomodorini.

Secondo Comader, queste manifestazioni sono state incoraggiate da tre organizzazioni del mondo agricolo francese, vale a dire la FDSEA, Légumes de France e Jeunes Agriculteurs. “ Queste tre organizzazioni denunciano erroneamente la concorrenza sleale e chiedono una maggiore visibilità per i consumatori francesi. Questo mentre ovviamente i pomodori marocchini vengono esportati in Francia nell’ambito di un quadro giuridico che non è altro che l’accordo agricolo che vincola il Regno del Marocco e l’Unione Europea», si legge nel comunicato stampa.

Denuncia anche il Comader”mancanza di rigore» delle autorità francesi competenti prima di “il preoccupante aumento dei feroci attacchi contro i prodotti agricoli di origine marocchina“.

Lo riferisce il sito d’informazione marocchinoBladi.netgli agricoltori francesi avevano già bruciato spedizioni di pomodori marocchini lo scorso gennaio nell’ambito di proteste simili.

Ricordiamo che la Francia ha importato 425.000 tonnellate di pomodori dal Marocco nel 2022, ovvero il 75% dei suoi acquisti totali, secondo i dati dell’Associazione nazionale delle organizzazioni nazionali di produttori di pomodori e cetrioli.

Stéphanas Assocle

Leggi anche:

05/03/2024 – La rabbia contro i pomodori marocchini non si attenua in Francia


#Maroc

-

NEXT La Grosse Journe Recycleries (ex sito di segheria) Moustey