Bollettino meteorologico. Forte pioggia, vigilanza mantenuta, automobilista intrappolato: l’aggiornamento nella Loira Atlantica

Bollettino meteorologico. Forte pioggia, vigilanza mantenuta, automobilista intrappolato: l’aggiornamento nella Loira Atlantica
Bollettino meteorologico. Forte pioggia, vigilanza mantenuta, automobilista intrappolato: l’aggiornamento nella Loira Atlantica
-

Tuttavia, il dipartimento resta in allerta gialla per tempesta dalle 9:00 alle 21:00 e inondazioni dalle 18:00 fino a domani martedì 21 maggio a mezzogiorno. Cinquantaquattro dipartimenti sono attualmente posti in allerta gialla per temporali e/o inondazioni. Forti piogge temporalesche bagneranno ancora alcune regioni, ma i pesanti accumuli rimarranno localizzati precisa Météo France.

A seguito di un violento temporale avvenuto questa domenica 19 maggio 2024 intorno alle 17 nella regione di Machecoul, in pochi minuti sono caduti 20 mm d’acqua. Due strade dipartimentali sono state allagate nel tardo pomeriggio. Il motivo: lo straripamento della Filee, un piccolo fiume che separa il dipartimento della Loira Atlantica e della Vandea sullo spartiacque del Falleron.

“Nella zona sono caduti 100 mm di acqua in 15 giorni”

Ci sono problemi di deflusso quando ci sono forti piogge. Questa è la conseguenza dell’opera di deviazione di Machecoul che perturba il funzionamento idrologico. spiega Olivier Fandard, coordinatore del sindacato Grand-Lieu Loire Estuaire responsabile della gestione delle acque. Nella zona in 15 giorni sono caduti 100 mm d’acqua.

La RD 273, tra Paulx e Saint-Etienne-de-Mer-Morte e la RD 95 tra Machecoul e Paulx, sull’asse Machecoul-Challans, sono state quindi chiuse al traffico alla fine del pomeriggio. Ma secondo il bollettino Inforoute Loire-Atlantique delle 9,25 di questo lunedì 20 maggio, le strade non saranno più chiuse a causa delle inondazioni.

▶LEGGI ANCHE. Una strada della Loira Atlantica è allagata dopo un violento temporale

Automobilista sorpreso dall’innalzamento dell’acqua

Nella notte tra domenica 19 maggio e lunedì 20 maggio 2024, i vigili del fuoco di Machecoul sono intervenuti d’urgenza per soccorrere un automobilista in difficoltà. Quest’ultimo è stato sorpreso dall’acqua fuoriuscita, dopo i temporali pomeridiani, mentre viaggiava sull’asse che collega Machecoul a Bois-de-Céné (Vendée). Su questa piccola strada, il paese di Baril viene regolarmente allagato in caso di maltempo.

Una ventina gli interventi sul litorale da parte dei vigili del fuoco

Tra le 14 e le 17 di questo lunedì, i vigili del fuoco hanno contato 22 interventi per allagamenti tra i residenti di Pornic, La Baule e Guérande. Tuttavia, non c’è nessun intervento importante e specialmente nessuna vittima precisa il Centro dipartimentale operativo antincendio e di salvataggio (Codis) della Loira Atlantica.

▶LEGGI ANCHE. Quali sono le previsioni di Météo France per questo lunedì di Pentecoste 2024 nella Loira Atlantica?

Cosa intendiamo per pioggia intensa?

Si tratta di piogge che apportano una grande quantità di acqua in un breve periodo di tempo (da un’ora ad un giorno). Questa quantità può eguagliare quella normalmente ricevuta in un mese o anche in diversi mesi.

Sono considerati soglie critiche accumuli di circa 50 mm in 24 ore nella maggior parte delle regioni pianeggianti e di circa 100 mm in 24 ore nelle regioni montane. , dettagli Météo France. Nota: 1 mm = 1 litro d’acqua/m2. Per i fenomeni più violenti le precipitazioni cumulative superano generalmente i 100 mm in un’ora. Nel sud della Francia gli accumuli osservati possono superare anche i 500 mm in 24 ore.

Buoni gesti

Ecco alcuni consigli da seguire in caso di pioggia intensa.

Aree in eccedenza

La stagione di ricaricare è il periodo durante il quale è possibile ricostituire le riserve idriche: umidificazione del suolo, riempimento delle falde acquifere, aumento della portata dei fiumi, ricostituzione del manto nevoso. Di solito si trova tra i mesi di settembre e marzo. Dopo due stagioni di recupero del deficit in termini di precipitazioni (-20% nella stagione 2021-2022 e -10% nella stagione 2022-2023), la stagione 2023-2024 promette già di essere in media eccedentaria in Francia osserva Météo France.

I terreni si sono ribagnati in modo significativo con le precipitazioni di ottobre e novembre 2023, per poi rimanere a livelli di umidità vicini alle norme stagionali in dicembre e gennaio prima di bagnarsi nuovamente a febbraio. Al 18 marzo 2024, i terreni della Francia continentale sono in media più umidi del normale. Tuttavia, nei dipartimenti della Linguadoca-Rossiglione, i terreni sono rimasti significativamente più secchi del normale durante tutta la stagione di ricarica.

▶NELLE IMMAGINI. Alte maree: straripamenti localizzati della Loira vicino a Nantes

Mappa del traffico in tempo reale

Trova le difficoltà di traffico sulla nostra mappa. Questo lunedì 20 maggio 2024 alle ore 10:30 alcune strade subiranno lievi rallentamenti. La situazione potrebbe cambiare al termine dei giorni festivi. Trova informazioni sul traffico in tempo reale qui.

-

PREV Firma di un programma di cooperazione culturale
NEXT Macron “non crede” di essere indebolito a livello internazionale