Con l’avvicinarsi dei Giochi, i bambini portano la fiamma

Con l’avvicinarsi dei Giochi, i bambini portano la fiamma
Con l’avvicinarsi dei Giochi, i bambini portano la fiamma
-

I Giochi Olimpici arrivano nelle scuole. Questo è stato il caso della scuola di Quiévy martedì 14 maggio. Tutto è iniziato con l’idea di un insegnante del sud della Francia. Nel giugno 2023, ha deciso di creare una fiamma “scolimpica” – contrazione di scuola e olimpico – che attraverserà la Francia durante l’anno scolastico 2023-2024.

Una fiamma per i Giochi Olimpici

Una volta creata dai bambini di questa scuola, la fiamma è scesa in strada nel settembre 2023. In totale, la fiamma ha percorso più di 4.900 chilometri. Su questo ogni scuola allega un foglietto per segnare il passaggio della fiamma nel comune. E questo martedì è arrivata a Cambrésis. Dopo aver attraversato Briastre, la fiamma è atterrata a Quiévy, allo stadio municipale intorno alle 10.

Martin, uno studente CM2, ha l’onore di essere il primo tedoforo. È su un sottofondo musicale che entra correndo nello stadio per passare la fiamma ai suoi compagni. I 180 alunni della scuola erano disposti tutt’intorno allo stadio con una piccola fiamma di cartone e carta colorata.

Anne-Charlotte Ramette, direttrice scolastica e insegnante del CM2, si dice felice di vedere la fiamma passare attraverso Quiévy: “ Siamo in un anno olimpico, lavoriamo tutto l’anno a questo grande evento sportivo per il nostro Paese, è una gioia e un onore che lei trascorra qui. » Dopo la staffetta, i bambini si sono riuniti per ballare e cantare il tema olimpico.

Nel pomeriggio i bambini si sono ritrovati nel palazzetto dello sport del paese. Hanno potuto parlare con l’ex campionessa di boxe: Cindy de Marle e il portatore di fiamma Didier Lasseron. Gli scolari hanno concluso la giornata con attività olimpiche e paralimpiche. “ Hanno fatto atletica e hanno scoperto Boccia. Segna la fine di un anno incentrato sui Giochi Olimpici“aggiunge Anne-Charlotte Ramette.

#French

-

PREV Mostra a Carouge: il museo espone la foto di Marcel Bolomey
NEXT Cherbourg. “Ti faccio 20 anni”: minaccia di uccidere con un coltello la compagna