Il Ministro Joly conclude con successo la visita a Cipro, Libano, Turchia e Grecia

Il Ministro Joly conclude con successo la visita a Cipro, Libano, Turchia e Grecia
Il Ministro Joly conclude con successo la visita a Cipro, Libano, Turchia e Grecia
-

19 maggio 2024 – Ottawa, Ontario – Affari globali in Canada

L’Onorevole Mélanie Joly, Ministro degli Affari Esteri, ha concluso oggi con successo la sua visita a Cipro, Libano, Turchia e Grecia, svoltasi dal 13 al 17 maggio 2024.

La sua visita si è concentrata sul rafforzamento delle relazioni bilaterali, sullo scambio di opinioni su questioni critiche globali e regionali e sull’acquisizione di informazioni sugli sviluppi nella regione.

A Cipro, il Ministro Joly ha incontrato Constantinos Kombos, Ministro degli Affari Esteri. Ha elogiato Cipro per aver ottenuto il sostegno internazionale per aprire il corridoio marittimo che fornisce assistenza umanitaria a Gaza e ha sottolineato il contributo del Canada di 1 milione di dollari in finanziamenti per l’assistenza allo sviluppo per sostenere l’operazione del corridoio e per accelerare l’assistenza umanitaria diretta in tutta Gaza. Durante la sua visita, il Ministro Joly ha incontrato anche Colin Stewart, Rappresentante speciale del Segretario generale delle Nazioni Unite e Capo della Forza di mantenimento della pace delle Nazioni Unite a Cipro, per evidenziare il 60° anniversario della Forza di mantenimento della pace delle Nazioni Unite a Cipro. Ha espresso l’impegno del Canada a portare avanti il ​​dialogo politico per sostenere la riunificazione di Cipro.

In Libano, il ministro Joly ha incontrato Nabih Berri, presidente del Parlamento, e Najib Mikati, primo ministro ad interim, per ribadire il costante sostegno del Canada al popolo libanese, nonché l’urgente necessità di formare un governo per affrontare le sfide del Libano. Il Ministro Joly ha parlato anche della crisi in Medio Oriente e delle preoccupazioni per l’aumento della violenza tra Hezbollah e Israele lungo la Linea Blu. Mentre era in Libano, il ministro Joly ha incontrato anche alti funzionari, tra cui il generale Joseph Aoun, comandante delle forze armate libanesi, e ha ribadito l’impegno del Canada a rafforzare la stabilità e la sicurezza in Libano. Inoltre, ha incontrato Hervé Lecoq, vice capo missione della Forza ad interim dell’ONU in Libano, per sottolineare il sostegno del Canada alla piena attuazione della risoluzione 1701 del Consiglio di sicurezza dell’ONU per porre fine alle ostilità nel sud del paese.

A Türkiye, il ministro Joly ha incontrato il vicepresidente Cevdet Yılmaz, il ministro degli affari esteri Hakan Fidan e il consigliere capo del presidente per la sicurezza nazionale e la politica estera Akif Çağatay Kılıç. Il ministro Joly ha sottolineato l’impegno del Canada per una forte relazione bilaterale e una cooperazione rafforzata. Ha inoltre incontrato funzionari governativi per uno scambio di opinioni sulla pace a lungo termine e sulla stabilità regionale, anche in Medio Oriente, Ucraina e nel Caucaso meridionale.

In Grecia, il Ministro Joly ha incontrato Giorgos Gerapetritis, Ministro degli Affari Esteri, per approfondire i legami che esistono tra i due Paesi da più di 80 anni. I ministri hanno convenuto di basarsi sulla recente visita di successo del primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis in Canada e sulla dichiarazione congiunta dei leader per promuovere la cooperazione in settori condivisi quali commercio e investimenti, azione per il clima e turismo. Il Ministro Joly ha anche incontrato Nikos Dendias, Ministro della Difesa Nazionale della Grecia, per discutere della sicurezza regionale e globale.

-

NEXT la RN in testa in Gironda, potere d’acquisto, insicurezza, “ecco perché votano per noi”