un omaggio nazionale reso mercoledì ai due agenti penitenziari uccisi – Libération

un omaggio nazionale reso mercoledì ai due agenti penitenziari uccisi – Libération
un omaggio nazionale reso mercoledì ai due agenti penitenziari uccisi – Libération
-

L’Eliseo ha annunciato domenica 19 maggio che Emmanuel Macron renderà mercoledì un omaggio nazionale alle due guardie carcerarie morte in un’imboscata per sfuggire a un detenuto.

“Un tributo nazionale” La morte dei due agenti penitenziari uccisi durante l’assalto al loro furgone a Incarville, nell’Eure, avrà luogo mercoledì 22 maggio, ha comunicato domenica l’Eliseo. Emanuele Macron “renderà un omaggio nazionale al capitano della prigione Fabrice Moello e al supervisore di brigata Arnaud Garcia questo mercoledì alle 12 nell’ex carcere di Caen”, ha chiarito la presidenza.

Martedì 14 maggio, poco prima delle 11, al casello autostradale di Incarville, un commando pesantemente armato e preparato ha attaccato il convoglio carcerario che trasportava il detenuto Mohamed Amra. Durante questo violento attacco sono morte due guardie carcerarie e tre sono rimaste ferite, ma ora sono fuori pericolo.

La giustizia specializzata nella lotta alla criminalità organizzata ha aperto un’indagine per risalire agli autori del delitto e al fuggitivo, ricercati in tutto il Paese da 350 investigatori. La caccia è organizzata anche oltre frontiera, con un “avviso rosso” emesso dall’Interpol su richiesta delle autorità francesi di localizzare il detenuto evaso.

Dopo questo attacco, che ha scatenato numerose reazioni politiche, le guardie carcerarie hanno avviato un movimento per bloccare le carceri e chiedere, tra le altre cose, un miglioramento della loro sicurezza.

#French

-

PREV la Métropole de Lyon lancia la sua consultazione sulla ZTL
NEXT Alta Garonna. I suoi fratelli la rapiscono e le radono i capelli perché spaccia droga