Festa rave di Parnay. “Impatti significativi sulla biodiversità” deplora il PNR

Festa rave di Parnay. “Impatti significativi sulla biodiversità” deplora il PNR
Festa rave di Parnay. “Impatti significativi sulla biodiversità” deplora il PNR
-
©PNRLAT

Il rave party di Parnay, durante il fine settimana dell’Ascensione, si è svolto all’interno del bacino di biodiversità “Boschi e brughiere di Fontevraud” individuato dal Parco. “In questa zona sono state elencate diverse specie rare o protette“, indica il PNR. Il giorno dopo la partenza degli ultimi partecipanti, “il luogo è ancora fortemente segnato dai quattro giorni di festa ininterrotta”.Dettagli del Parco: “Il terreno è completamente compattato e inadatto all’agricoltura. La vegetazione giace, schiacciata o distrutta sulla maggior parte dell’impronta del sito. I boschi circostanti fungevano da latrine a cielo aperto. Nonostante il lavoro massiccio e molto rapido dei servizi del comune e dell’agglomerato di Saumur, sul suolo rimane ancora un inquinamento dovuto principalmente a microresidui di plastica. L’impatto principale dell’evento sulla biodiversità rimarrà il disturbo acustico per la fauna locale. Il volume estremamente elevato emesso ininterrottamente per diversi giorni ha spaventato la maggior parte degli uccelli e dei mammiferi in un’area abbastanza vasta, durante il periodo di nidificazione. Si presume la mortalità degli animali giovani. Inoltre, le conseguenze di emissioni a bassa frequenza di altissima intensità sulle colonie di pipistrelli presenti nelle cavità vicine possono essere potenzialmente significative. Le vibrazioni potrebbero aver avuto conseguenze anche sugli edifici circostanti, in particolare nel sottosuolo. » “Al di là del danno subito dal proprietario del terreno e del disagio acustico molto significativo subito per chilometri intorno, gli organizzatori di questo tipo di eventi devono essere consapevoli che la celebrazione non deve andare a discapito della nostra specie e dei nostri spazi protetti. » conclude Sophie Tubiana, Presidente del Parco.

#France

-

PREV Secondo uno studio due favoriti precedono la Francia
NEXT La Grosse Journe Recycleries (ex sito di segheria) Moustey