Antonio Ferrara arrestato dopo blocco stradale casuale

Antonio Ferrara arrestato dopo blocco stradale casuale
Antonio Ferrara arrestato dopo blocco stradale casuale
-

Antonio Ferrara è stato messo in custodia di polizia questo giovedì mattina nella Val-de-Marne per non aver restituito un veicolo noleggiato, ha comunicato a TF1-LCI la procura di Créteil.

L’ex rapinatore è stato arrestato durante un “blocco casuale del traffico”.

Il criminale organizzato Antonio Ferrara è stato messo in custodia di polizia questo giovedì 16 maggio nella Val-de-Marne per non aver restituito un veicolo noleggiato, ha confermato la Procura di Créteil a TF1-LCI, precisando che l’ex rapinatore è stato arrestato durante un “fermata casuale del traffico” e preso in custodia “dalle 9:55” per occultamento di furto.

Rilasciato nel luglio 2022

Soprannominato il “re della bellezza” per essere scappato di prigione due volte, Antonio Ferrara è stato rilasciato nel luglio 2022 dal carcere di Réau (Seine-et-Marne) dopo aver scontato la sua pena. Nato il 12 ottobre 1973 nel sud Italia, residente con la famiglia a Choisy-le-Roi (Val-de-Marne), Antonio Ferrara è stato condannato per rapine e tentato omicidio, nonché per le sue due fughe. È stato invece assolto da tre casi di rapina a furgoni blindati nel 2009 e a un ufficio postale nel 2012.

Antonio Ferrara è evaso per la prima volta dal carcere di Fleury-Mérogis (Essonne) nel 1998 durante un trasferimento in ospedale, godendo poi di una lunga fuga fino al 2002. Il 12 marzo 2003, è evaso dal carcere di Fresnes (Val-de-Marne) con la aiuto di complici travestiti da agenti di polizia, che hanno attaccato lo stabilimento con un lanciarazzi. Fu ripreso quattro mesi dopo.


V. F con il servizio di polizia e giustizia di TF1-LCI

#France

-

PREV Dopo l’aumento dei prezzi, il governo garantisce l’offerta
NEXT Europei: Bardella lancia il conto alla rovescia per la vittoria annunciata a Perpignan: News