“È un progetto per i giovani e fatto dai giovani”

“È un progetto per i giovani e fatto dai giovani”
“È un progetto per i giovani e fatto dai giovani”
-

La Télé: Questa iniziativa è nata nell’ambito della politica infantile e giovanile della Città di Friburgo. Qual è stata l’idea dietro alla sua creazione?

Mirjam Ballmer: Questo è solo uno dei tanti provvedimenti adottati nel quadro della strategia per l’infanzia e la gioventù approvata dal Consiglio comunale. L’obiettivo principale è quello di rafforzare la partecipazione dei giovani e coinvolgerli nella vita della Città. Si trattava anche di offrire loro un dialogo istituzionalizzato.

Come è stato messo insieme questo consiglio?

I giovani stanno preparando questo progetto da diversi mesi. È stato sviluppato un regolamento e specifiche per il futuro comitato. Hanno anche creato un logo prima di presentare il dossier al Consiglio Comunale, che quest’ultimo ha approvato. Questo giovedì avrà quindi luogo la prima sessione plenaria durante la quale speriamo che i presenti vogliano poi diventare membri.

Questo non è un consiglio strettamente politico.

Il Consiglio è politicamente neutrale. L’idea è che i giovani possano parlare di temi che li preoccupano davvero e sviluppare i propri progetti. Inoltre, il Consiglio è bilingue. Questo è un progetto sviluppato dai giovani e per i giovani. Il consiglio locale non deve dire loro cosa fare.

Parlando del consiglio comunale, ci sarà un rapporto tra i due enti, ad esempio nelle idee discusse durante le sedute?

SÌ. Nel regolamento c’è uno “strumento parlamentare” che definisce il diritto, per i giovani, di votare sulle questioni che desiderano rivolgere al Consiglio comunale. In cambio, l’Esecutivo di Friburgo darà una risposta formale.

Il Comune partecipa finanziariamente al progetto.

Assolutamente. C’è un aiuto di 10.000 franchi all’anno destinato alla realizzazione dei loro progetti. Nella conferenza stampa di mercoledì è stato ad esempio affrontato il tema della salute mentale dei giovani. In linea di principio si tratta di argomenti che li riguardano direttamente. Oltre all’aspetto finanziario, beneficeranno dell’assistenza amministrativa del settore della coesione sociale.

Giovedì si svolgerà la prima sessione del Consiglio dei giovani. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito della Città di Friburgo.

#Swiss

-

PREV Creuse: questo 8 maggio Saint-Marc-à-Loubaud aggiungerà un nome al suo monumento ai caduti
NEXT Europei: Bardella lancia il conto alla rovescia per la vittoria annunciata a Perpignan: News