Senegal: “Credimi, questo non rimarrà impunito”, il presidente Faye fa guerra a queste persone

Senegal: “Credimi, questo non rimarrà impunito”, il presidente Faye fa guerra a queste persone
Senegal: “Credimi, questo non rimarrà impunito”, il presidente Faye fa guerra a queste persone
-

In un Senegal afflitto dall’alto costo della vita, la terra si pone come la grande sfida del nuovo regime di Bassirou Diomaye Faye.

Di fronte agli abusi osservati, il capo dello Stato sembra determinato ad agire con durezza e senza compiacersi.

Lo scorso 14 maggio, il primo ministro Ousmane Sonko ha creato una commissione ad hoc incaricata di controllare e verificare i titoli fondiari sul demanio marittimo.

Nel processo ha ordinato la sospensione per due mesi di tutte le costruzioni sugli ex annessi del demanio marittimo pubblico nella regione di Dakar.

Questa difficile decisione fa seguito ai recenti avvertimenti del presidente Faye contro l’accaparramento illegale di terre, in particolare nelle ambite zone costiere.

Già a fine aprile aveva chiesto lo stop ai progetti immobiliari sulla Corniche di Dakar.

Pochi giorni dopo, durante un viaggio a Thiès, protestò contro l’assegnazione di vaste aree di terreno a privati.

“È inconcepibile che una sola persona riceva 13 ettari, mentre altri non hanno un tetto decente. Ciò non rimarrà impunito”, tuonò.

In Senegal, la scarsità di terreni disponibili alimenta la speculazione fondiaria. Sulla costa, secondo gli esperti, il prezzo al metro quadrato può raggiungere 1,5 milioni di franchi CFA. Questa carenza contribuisce anche all’impennata degli affitti che il governo fatica a controllare.

Di fronte a questo tema scottante, il presidente senegalese Bassirou Diomaye Faye sembra determinato a sostenere lo Stato di diritto e a lottare contro l’impoverimento delle popolazioni “titolari di diritti reali”.

Le sue ultime istruzioni muscolari lo testimoniano. Resta da vedere se questa offensiva contro l’appropriazione indebita delle terre avrà effetti concreti sul terreno.

Trova la maggior parte delle notizie sul nostro account Tiktok.


#Senegal

-

PREV I 12 festival imperdibili da non perdere in Quebec quest’estate
NEXT Un sospetto arrestato dopo il duplice omicidio di Sevran