Quattro su quattro per la Svizzera – rts.ch

Quattro su quattro per la Svizzera – rts.ch
Quattro su quattro per la Svizzera – rts.ch
-

Senza alcuna sorpresa e senza forzature, la squadra svizzera ha dominato la Gran Bretagna durante la sua quarta partita di Coppa del Mondo a Praga. Gli uomini di Patrick Fischer hanno vinto 3-0 e affronteranno sabato la Danimarca, battuta dalla Repubblica ceca 7-4, domenica dal Canada e martedì dalla Finlandia.

La Svizzera non ha offerto il festival offensivo che alcuni si sarebbero aspettati. I giocatori di Patrick Fischer avrebbero dovuto aprire le marcature nel 2° quando Kevin Fiala è riuscito a calciare un rigore per un precedente fallo su Nino Niederreiter, ma il Saint-Gallois è stato frustrato dal portiere Jackson Fischio. Quest’ultimo non può nulla 2 minuti più tardi quando Fiala, Josi e Hischier siglano l’1-0. Il 2-0 arriva al 14esimo con un tiro relativamente semplice di Dean Kukan, ma il portiere britannico si lascia sfuggire il disco dietro la sua linea.

Nel 2° periodo, Sven Senteler ha colpito il palo al 29° (lo svizzero ha colpito 3 volte i montanti) ed è stato infine Nino Niederreiter a triplicare il vantaggio al 39° su un power-play preparato da Roman Josi e Kevin Fiala.

Imbiancare per Schmid

Akira Schmid ha dovuto effettuare alcune parate difficili, ma il bernese ha vissuto una prima partita piuttosto tranquilla a Praga davanti alla sua gabbia. Il portiere dei New Jersey Devils ha annunciato uno shutout. Gli svizzeri si dimostrarono molto solidi, rispettando sempre gli inglesi, anche nei periodi in cui la superiorità svizzera era evidente.

Dopo 4 partite, resta la Svizzera imbattuto e si ritrova in testa al suo girone con 11 punti su 12 possibili. Ha una partita e mezza ai quarti di finale e dovrebbe convalidare il suo biglietto sabato, a meno che le altre squadre non perdano altre piume lungo il percorso da qui ad allora.

La Svizzera ha diritto a 2 giorni di riposo prima di un fine settimana che la vedrà affrontare la Danimarca sabato alle 12.20 e soprattutto il Canada di Connor Bedard domenica alle 20.20.

ats/bao

#Swiss

-

PREV Marc Tanguay e la corsa alla leadership liberale: “La porta è chiusa a doppia mandata”
NEXT Montignac-Charente: i cacciatori di occasioni non hanno paura del tempo