Arrivo dei Frigi, le mascotte ufficiali dei Giochi Olimpici del 2024, a Reunion

Arrivo dei Frigi, le mascotte ufficiali dei Giochi Olimpici del 2024, a Reunion
Arrivo dei Frigi, le mascotte ufficiali dei Giochi Olimpici del 2024, a Reunion
-

Questo mercoledì, 15 maggio, le mascotte ufficiali dei Giochi Olimpici di Parigi 2024 sono arrivate all’isola della Riunione a bordo del catamarano “Maloya” nella città portuale.

Le frige, le mascotte ufficiali dei Giochi Olimpici di Parigi 2024, sono arrivate questo mercoledì 15 maggio al porto a bordo della Maloya. Di fronte ai Giochi Olimpici, le mascotte sono state accolte con una canzone da Nicoles Dambreville, cantante e fan di Edith Piaf.

“Ero libero di scegliere cosa volevo cantare e canto Piaf da anni. Potresti pensare che mi sbaglio, ma mi piace eseguire le sue canzoni, mi piacciono le canzoni con testo e cantarle come parte di un tale evento. Un’occasione come questa non capita tutti i giorni. confida il cantante.

Un mese prima dell’arrivo della fiamma olimpica alla Riunione, l’isola è il primo territorio d’oltremare ad accogliere le mascotte ufficiali. Ambasciatori dell’evento sportivo, l’idea dei Frigi Olimpici, nome ufficiale delle mascotte, deriva dal tradizionale berretto frigio. Scelti come simbolo di libertà, rappresentano figure allegoriche della Repubblica francese.

“Per il popolo della Riunione, le Olimpiadi sono lontane, è a Parigi, è in TV e non c’è niente vicino, con questo arrivo sono le Olimpiadi che vengono ad incontrare il popolo della Riunione e gli abitanti della Francia d’oltremare” , esprime Johnny Hospital, direttore e manager del gruppo Roogaï.

In continuità con questo arrivo, diversi eventi vengono organizzati ai quattro angoli del territorio, come a Bras-Panon questo mercoledì mattina con un raduno di associazioni sportive. Durante il quale era presente anche Lucas Tandrayen, pluricampione di atletica leggera per disabili. Incontri che permettono di celebrare lo sport in tutta la sua diversità su scala locale.


#French

-

PREV Conosciamo il percorso della fiamma olimpica a Dieppe
NEXT “L’Express”, Le Média, Daniel Kretinsky, “Ouest-France”… Chi sono i nuovi candidati per le frequenze DTT? – Liberazione