un uomo aggredisce diversi passanti con un coltello prima di essere arrestato

un uomo aggredisce diversi passanti con un coltello prima di essere arrestato
un uomo aggredisce diversi passanti con un coltello prima di essere arrestato
-

Un uomo ha “ferito gravemente” diversi passanti a Zofingen, in Svizzera. Successivamente è stato arrestato dalla polizia.

Un uomo armato di coltello ha ferito diversi passanti questo mercoledì pomeriggio, 15 maggio, nella località di Zofingen, nel nord della Svizzera, prima di essere arrestato, ha riferito la polizia del canton Argovia.

L’identità e il movente dell’aggressore, così come il numero dei feriti, non sono stati immediatamente comunicati dalla polizia.

Attacchi casuali

L’uomo ha dapprima aggredito un passante alla stazione di questa cittadina di circa 12.000 abitanti, che si trova a una sessantina di chilometri a sud di Basilea e alla stessa distanza a ovest di Zurigo.

Poi ha camminato e ha attaccato diverse altre persone apparentemente a caso prima di ritirarsi in una casa, secondo il comunicato stampa.

Dopo circa due ore, e dopo essere stato contattato da una squadra specializzata, l’uomo è stato arrestato dalla polizia. Anche lui è ferito, ha detto la polizia.

Il quotidiano regionale Aargauer Zeitung riporta la testimonianza di un lettore la cui moglie incinta sarebbe stata aggredita dallo sconosciuto “con un oggetto di metallo”. La donna “è rimasta ferita al volto e presenta qualche gonfiore ma sta bene viste le circostanze”, ha detto al giornale il marito.

È stata trasportata all’ospedale cantonale di Aarau, a una ventina di chilometri da Zofingen. La polizia ha lanciato un appello per raccogliere testimoni e ha chiesto alla popolazione di inviare video e foto ai fini delle indagini.

I più letti

#Swiss

-

PREV Pirenei orientali. L’incredibile spettacolo di luci alla fine non avrà luogo
NEXT Hérault: Citeo aiuta il moscato di Lunel a cambiare mantello