A Flamanville, Emmanuel Macron viene a difendere la politica francese sull’energia nucleare

A Flamanville, Emmanuel Macron viene a difendere la politica francese sull’energia nucleare
A Flamanville, Emmanuel Macron viene a difendere la politica francese sull’energia nucleare
-

Emmanuel Macron si recherà giovedì 16 maggio a Flamanville per visitare l’EPR nel bel mezzo della fase di caricamento del combustibile, l’ultima grande tappa prima dell’avvio di questo reattore di nuova generazione: il più potente e normalmente il più sicuro dei reattori francesi flotta nucleare. Un simbolo per il Capo dello Stato, le sfide energetiche che la Francia deve affrontare.

Dopo l’annullamento questo mercoledì dell’inaugurazione del parco eolico offshore di Fécamp, sequenza durante la quale avrebbe sottolineato l’impegno della Francia per aumentare la quota di energie rinnovabili nel nostro mix energetico, il Presidente della Repubblica saluterà a Flamanville il lavoro compiuto per avviare l’EPR nelle prossime settimaneil reattore nucleare di terza generazione.

Attiva l’EPR per spegnere le centrali elettriche a carbone

Ciò concretizza le ambizioni esposte nel 2022 nel discorso di Belfort. Emmanuel Macron ha manifestato il desiderio di rilanciare la produzione di elettricità nucleare, considerata una produzione pulita con l’obiettivo di lottare contro il cambiamento climatico potendo fare a meno dei combustibili fossili. La potenza dell’EPR dovrebbe quindi essere in grado di rifornire 3 milioni di case e dovrebbe consentire la chiusura delle ultime centrali a carbone, nel rispetto degli impegni assunti dal Capo dello Stato.

Quest’ultimo intende anche sottolineare l’importanza del nucleare nella nostra capacità di avere, in Francia,elettricità a buon mercato, elemento favorevole sia per il portafoglio francese, ma anche per l’attrattiva economica dell’esagono.

Questo giovedì a Flamanville, Emmanuel Macron intende ribadire l’attualità della strategia energetica francese e rendere omaggio al lavoro dei team. Tuttavia, secondo fonti vicine all’Eliseo, non sono previsti annunci concreti, soprattutto per quanto riguarda la continuazione del programma nucleare civile francese.

#France

-

PREV Côtes-d’Armor. Un quartiere e una scuola senza internet da più di due mesi, ha accusato Orange
NEXT Le cliniche nel Maine-et-Loire chiudono dal 3 giugno